L’iniziativa di donazione a sostegno degli ospedali sui territori dove opera la Cooperativa.

Firenze: Basta poco, per fare tanto e questo Conad lo sa bene. Ha preso il via lunedì 6 aprile “Unisciti a noi”, la campagna di donazione promossa da Conad Nord Ovest insieme ai Soci e collaboratori dei punti di vendita della rete, per offrire un sostegno concreto alle strutture ospedaliere che, in questo periodo veramente difficile, sono impegnate nella gestione dell’emergenza sanitaria che ha colpito il Paese.

Per Conad la solidarietà finalizzata a sostenere i territori e la loro comunità ha da sempre un posto di riguardo. Per questo già da ora la Cooperativa, i Soci ed i collaboratori di tutti i punti di vendita della rete si sono impegnati a stanziare una donazione iniziale complessiva di 1,545 milioni di euro da devolvere alle strutture ospedaliere che sono in prima linea nell’affrontare l’emergenza per la diffusione del virus Covid-19.

Per tutto il mese di aprile, la campagna “Unisciti a noi” sarà attiva sul territorio di competenza della Cooperativa - Piemonte e Valle D’Aosta, Liguria, Emilia, Toscana, Lazio e Sardegna - e i proventi raccolti saranno indirizzati a 42 ospedali beneficiari.

I clienti potranno rispondere all’iniziativa messa in campo da Conad e “unirsi” alla raccolta fondi facendo una donazione, a partire dal contributo minimo di 1 euro, al momento del pagamento della spesa alla cassa. Un impegno condiviso e concreto per sostenere, con donazioni volontarie, gli ospedali della propria Regione. La somma raccolta sarà devoluta alle strutture sanitarie beneficiarie che sono state individuate sui territori dove la Cooperativa opera.

In Toscana, l’iniziativa “Unisciti a noi” andrà a sostenere l’attività di 12 ospedali presenti sull’intero territorio ed impegnati in prima linea e per i quali la Cooperativa, i Soci e i collaboratori dei punti vendita della Toscana hanno già stanziato una cifra iniziale pari a 475 mila euro, a cui andrà a sommarsi il contributo dei clienti che si uniranno alla campagna di donazione.

Nello specifico gli ospedali e le strutture sanitarie che riceveranno il sostegno della campagna “Unisciti a Noi” saranno: l’Ospedale San Jacopo di Pistoia, l’Azienda ospedaliera Universitaria di Careggi, l’Ospedale del Mugello, l’Ospedale San Donato di Arezzo, l’Ospedale di Santo Stefano di Prato, l’Ospedale di San Luca di Lucca, l’Ospedale della Versilia, l’Azienda Ospedaliera Universitaria di Pisa, gli Ospedali Riuniti di Livorno, l’Ospedale Apuane di Marina di Carrara, l’Azienda Ospedaliera Universitaria Senese, l’Ospedale Misericordia di Grosseto.

Un forte impegno che la Cooperativa, i soci e i collaboratori hanno già assunto per il lancio di “Unisciti a noi” e che potrà crescere con i contributi dei cittadini al fine di sostenere, in modo condiviso, le strutture ospedaliere dei territori e delle loro comunità.