Stampa
Categoria: ATTUALITÀ
Visite: 275

massa marittima balestro balestriere in azione.jpgMassa Marittima: Il Comune ha deciso di rinviare al 30 aprile l’ultimo giorno utile per la consegna dei bozzetti del bando per la realizzazione del Palio da assegnare al Terziere vincitore del 124° Balestro del Girifalco di Massa Marittima.

La tradizionale sfida a colpi di balestra tra i tre Terzieri della città, Borgo, Cittanuova e Cittavecchia, che si doveva disputare domenica 24 maggio ma, a causa dell’emergenza sanitaria Covid – 19, sarà sicuramente rinviata in data da destinarsi. Il bando per la realizzazione del drappellone però va avanti e lo spostamento della scadenza dal 15 al 30 aprile è stato motivato tenuto conto della possibilità che si verifichino ritardi nella consegna da parte della posta o dei corrieri, vista l'attuale situazione di emergenza. Le modalità di consegna rimangono invariate, così come le condizioni del bando che è possibile consultare sul sito del Comune www.comune.massamarittima.gr.it.

balestro girifalco (3).jpgIl recapito del plico può essere effettuato tramite spedizione per posta, per corriere o tramite consegna a mano presso l'ufficio protocollo del Comune in Piazza Garibaldi entro le ore 12 del 30 aprile.

Quest'ultima modalità, è attuabile solo previo appuntamento da concordare con il personale addetto, come misura precauzionale ai fini del contenimento della diffusione del virus; vi ricordiamo che, salvo casi particolari, in questo momento è preferibile limitare l’accesso agli uffici comunali ai soli casi di estrema necessità e l’invito, se possibile, ad optare per la spedizione del plico.

La Commissione giudicatrice sarà convocata non appena sarà di nuovo consentita una modalità di riunione diversa dal collegamento video, dal momento che la scelta del bozzetto vincitore richiede un’analisi dal punto di vista stilistico e tecnico che deve necessariamente avvenire a contatto diretto con le opere.

Viste le disposizioni di legge e la gravità dell’attuale situazione di emergenza sanitaria che non permette di prevedere quando sarà possibile dare di nuovo corso ad eventi e manifestazioni che comportino assembramento di persone, l’edizione del Balestro di maggio è a rischio di realizzazione, anche se al momento non è stata presa una decisione definitiva in merito. Qualora il Balestro di maggio venisse rinviato, il bando resta comunque valido e la Commissione decreterà il pittore a cui verrà assegnata la realizzazione del drappellone che verrà conteso in un'edizione straordinaria, indetta successivamente per recuperare l’edizione di maggio.

Per ulteriori informazioni è possibile contattare l’ufficio turismo, e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza . I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono gia' state impostate. Per saperne di pi sui cookie che utilizziamo, vedere le Informazioni sui Cookie.

  Accetto i cookie da questo sito.
EU Cookie Directive Module Information