Stampa
Categoria: ATTUALITÀ
Visite: 281

Panoramica Isola del Giglio.jpgIsola del Giglio: Le condizioni dei due positivi, - dice il Sindaco Sergio Ortelli – sono in via di risoluzione e in buona salute. Non si rilevano altri eventi da segnalare”.

PRIME MISURE ADOTTATE DALLA GIUNTA MUNICIPALE

“Come annunciato nei giorni scorsi nell’informativa giornaliera, nel primo pomeriggio di ieri, con una seduta in video conferenza, si è riunita la Giunta Comunale per adottare le prime misure ed affrontare così gli effetti iniziali dell’emergenza Coronavirus. Sono misure principalmente legate alle proroghe dei termini di versamento di tributi e tasse comunali in modo da rendere questo periodo di mancato inizio della stagione economica più leggero sotto il profilo del peso fiscale, vista l’incertezza del futuro.

sindaco ortelli isola giglio.jpgProprio per questa incertezza non è ancora possibile, al momento, rappresentare soluzioni mirate al contenimento della crisi fino a quando non si avrà contezza delle decisioni che il Governo vorrà assumere nei riguardi degli Enti locali. Perché, è bene dirlo, anche i comuni avranno meno introiti da destinare ai cittadini a causa della situazione che si determinerà dalla crisi economico/sanitaria. Infatti, fino ad oggi, all’orizzonte dei provvedimenti, a parte i sussidi alle persone indigenti, non si intravedono atti concreti che vanno in questa direzione. Ma rimaniamo fiduciosi", termina il Sindaco.

In sintesi la Giunta ha deciso di:

- prorogare le rate della TARI 2020 all’ultimo trimestre del corrente anno. Quindi i ruoli per la tassa verranno emessi nel 4° trimestre dell’anno;

- prorogare al 30 giugno le scadenze delle altre imposte e canoni come la pubblicità e la Cosap;

- prorogare al 30 giugno il pagamento degli ormeggi comunali;

- sospendere il sistema dei parcheggi a pagamento;

- sospendere i pagamenti per il trasporto scolastico con decorrenza dal 5 marzo, giorno in cui è stata interrotta per decreto l’attività scolastica, e fino a data da destinarsi.

- sospendere i versamenti per la mensa scolastica per i motivi di cui sopra.

Quanto sopra fatto salvo l’evolversi della situazione emergenziale. Nella stessa Giunta, inoltre, sono stati discussi e approfonditi i temi specifici per la ripresa economica, post emergenza, che saranno oggetto di provvedimenti ulteriori nell'obbligo di indossare le mascherini protettive.

Venerdì prossimo arriveranno altre mascherine tanto da garantirci nel tempo la loro sostituzione. Ricordo che la mascherina deve essere indossata obbligatoriamente in spazi chiusi, pubblici e/o privati, aperti al pubblico, in presenza di più persone, oltre che nei mezzi di trasporto pubblico locale, nei servizi non di linea taxi e noleggio con conducente e quando, in presenza di più persone, è obbligatorio il mantenimento della distanza sociale. L’obbligo scatterà da questo fine settimana non appena i dispositivi saranno consegnati alla popolazione.

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza . I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono gia' state impostate. Per saperne di pi sui cookie che utilizziamo, vedere le Informazioni sui Cookie.

  Accetto i cookie da questo sito.
EU Cookie Directive Module Information