Stampa

L'evento dedicato alla aziende toscane che innovano spostato di tre mesi a seguito delle misure nazionali per il contenimento del Coronavirus.

Firenze: Primavera d’Impresa, l'evento dedicato  alle imprese toscane che innovano, è stato rinviato a metà giugno (era in programma il 21 marzo). Una conseguenza delle misure di contenimento adottate a livello nazionale per il diffondersi del Coronovirus.

“E’ il momento della responsabilità, siamo chiamati tutti a cambiare le nostre abitudini e lo faremo per tutelare la salute di tutti - dichiara Cristina Nati, presidente di CRISIS, cooperativa che coordina l’organizzazione dell’evento - Continueremo a lavorare a distanza,  non ci fermiamo e ci ritroveremo ancora più forti a metà giugno a Livorno. Tre mesi in più possono rafforzare la nostra rete.  Le imprese candidate potranno già iniziare a interagire sulla nostra piattaforma e il nostro comitato scientifico è al lavoro per creare sinergie tra partners e candidati”

La nuova data verrà comunicata al più presto, in base anche all’evoluzione della situazione nazionale.

Quella di quest’anno si preannuncia l’edizione da record, con un totale di 142 imprese provenienti da tutte le province toscane, che tradotti in altri numeri sono più di 1.800 lavoratori per un fatturato totale di 215 milioni di euro.

Una valanga di adesioni, doppie rispetto allo scorso anno, che aveva costretto l’organizzazione coordinata dalla Cooperativa Crisis a prorogare di una settimana il termine delle iscrizioni. I candidati hanno presentato, attraverso il sito www.primaveradimpresa.it  il progetto che negli ultimi tre anni ha permesso loro di crescere, rinascere, posizionarsi in nuovi mercati, migliorare la loro competitività o la loro produzione. Sono aziende piccole, alcune un po’ più grandi, altre piccolissime che hanno investito su un’idea, tutte con un occhio attento all’industria 4.0 e alla sostenibilità e un denominatore comune: la carica innovativa. Verrà premiata l'idea vincente con una consulenza da parte di un senior specialist per predisporre un  piano di sviluppo aziendale.

Categoria: ATTUALITÀ
Visite: 198

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza . I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono gia' state impostate. Per saperne di pi sui cookie che utilizziamo, vedere le Informazioni sui Cookie.

  Accetto i cookie da questo sito.
EU Cookie Directive Module Information