Stampa

Firenze: Il 9 marzo 2020 il Governo ha deciso di varare -con il DPCM 9/3/2020- nuove e più stringenti misure di sicurezza allo scopo di contrastare e contenere il diffondersi del virus COVID-19. Le misure riguardano tutto il territorio nazionale che viene in pratica reso tutto "zona rossa (o arancione che dir si voglia)", con restrizioni particolari tra cui il divieto di entrata ed uscita e di spostamento all'interno, salvo che vi siano motivi di comprovate esigenze lavorative, di salute o situazioni di necessità. Le nuove disposizioni partono dal 10 marzo e sono valide, per ora, fino al 3 aprile 2020.

"Abbiamo atteso a diffondere il testo definitivo  - spiega Rita Sabelli responsabile Aduc aggiornamento normativo - perché fino a ieri sera venivano apportati dei ritocchi. E’ nostra consuetudine rendere i testi legislativi esplicativi e consultabili da chiunque rispetto alla “fredda” stesura della Gazzetta Ufficiale.

Le regole sono quelle varate il giorno 8 marzo per le zone rosse di allora, fissate dall'art.1 del Dpcm 8/3/2020. La parte di questo Dpcm che in un primo momento riguardava solo l'Italia "non rossa", gli articoli 2 e 3, rimane in vigore solo se compatibile. Sono state apportate modifiche sia alle disposizioni riguardanti le competizioni sportive sia a quelle per le scuole la cui chiusura è prorogata al 3 aprile.

Consigliamo di consultare e seguire anche i provvedimenti della propria Regione sia a livello amministrativo che sanitario".

Qui la scheda pratica del DPCM: https://sosonline.aduc.it/scheda/coronavirus+disposizioni+valide+tutto+territorio_30753.php

Categoria: ATTUALITÀ
Visite: 539

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza . I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono gia' state impostate. Per saperne di pi sui cookie che utilizziamo, vedere le Informazioni sui Cookie.

  Accetto i cookie da questo sito.
EU Cookie Directive Module Information