museo storia naturale Grosseto (1).JPGSabato 12 ottobre il tradizionale evento autunnale con teoria ed escursione a Paganico.

Grosseto: Prima la teoria e poi l'esperienza sul campo, e a tavola, in una giornata tutta dedicata ad alcuni tra i “prodotti” di stagione più apprezzati: i funghi.

È proprio “I funghi dei nostri boschi” l'evento organizzato dal Museo di storia naturale della Maremma per sabato 12 ottobre. Appuntamento alle ore 10 nella sala conferenze della struttura museale di Fondazione Grosseto Cultura, in strada Corsini 5 a Grosseto, per cominciare la giornata con un breve corso di riconoscimento delle principali specie e un inquadramento generale sui funghi, tenuto dall'esperta Claudia Perini, micologa dell'Università di Siena.

A fine mattinata i partecipanti si sposteranno (con mezzi propri) alla Tenuta di Paganico, dove sarà possibile degustare un pranzo con prodotti locali. Ecco il menù: strudel salato ai funghi e pancetta di Cinta senese, zuppa di funghi e fagioli, spezzatino di Maremmana con funghi, contorno di stagione, torta di mais e funghi alla cannella (piatti alternativi per vegetariani). La giornata si concluderà nel pomeriggio con una breve escursione nei boschi della tenuta (sono consigliati scarponcini e abbigliamento adatto).

«Questo evento, ispirato alla giornata sulle erbe – dice il direttore del Museo di storia naturale della Maremma, Andrea Sforzi –, è un'esperienza che ripetiamo da alcuni anni e che ha riscosso un notevole successo. Per noi è importante far capire che i funghi non hanno solo un interesse alimentare, ma costituiscono anche una parte funzionalmente importante degli ecosistemi. Ciò che noi chiamiamo comunemente "fungo" non è infatti che il corpo fruttifero di specie che rappresentano solo una porzione della ben più ampia diversità micologica.

Crediamo che unire conoscenza, pratica sul campo e alimentazione sana sia un modo piacevole e istruttivo per acquisire nuove conoscenze in un settore ancora poco conosciuto». L'evento è a numero chiuso: massimo 50 partecipanti. La prenotazione è obbligatoria entro le ore 13 di venerdì 11 ottobre chiamando il Museo di storia naturale della Maremma al numero 0564 488571 in orario d'ufficio o acquistando il biglietto fino al giorno stesso dell'evento.

Il prezzo per l'intera giornata è di 25 euro a persona (partecipazione gratuita per i bambini con meno di 6 anni) e include la partecipazione all'incontro nel museo, il pranzo e l'escursione nella Tenuta di Paganico.

I soci di Fondazione Grosseto Cultura hanno diritto a una riduzione a 20 euro: nell'occasione sarà possibile sottoscrivere o rinnovare la tessera di socio, valida 365 giorni dal momento della sottoscrizione.