Stampa

comune grosseto.jpgLa Giunta delibera per l'adesione al bando regionale dedicato.

Grosseto: Il Comune intende procedere all'acquisto di alloggi a destinazione residenziale, immediatamente fruibili e assegnabili, ubicati nel territorio comunale.

La Giunta comunale infatti delibera l'adesione all'iniziativa della Regione Toscana (decreto dirigenziale n. 4830 dell’01/04/2019) che mette a disposizione dei Comuni un incentivo economico finalizzato all'acquisto da soggetti privati di immobili destinati ad edilizia residenziale pubblica, andando così ad incrementare il patrimonio di alloggi Erp esistenti. Ad oggi, le abitazioni disponibili per l'Erp (emergenza abitativa compresa) in ambito comunale ammontano ad un totale di 1200 unità. Allo scorso bando regionale sono state presentate 831 domande, mentre attualmente si contano 495 soggetti in graduatoria.

“Si tratta di un'iniziativa strategica legata all'esigenza di sostenere e offrire un aiuto concreto a quella parte della nostra cittadinanza maggiormente in difficoltà, situazione specchio di questi anni, che purtroppo impegna non solo questa Amministrazione - specificano il sindaco di Grosseto Antonfrancesco Vivarelli Colonna, l'assessore al Patrimonio Riccardo Megale e l'assessore alle Politiche sociali Mirella Milli -.

Riteniamo opportuno, se non urgente, aumentare l'offerta pubblica di alloggi in locazione a canone sociale, perciò agevolando appunto quelle fasce di popolazione che hanno avvertito la crisi economica in misura più marcata. Vogliamo poter mettere a disposizione abitazioni già pronte ma inutilizzate, che possano garantire una tempestiva disponibilità di alloggi sociali. Ci preme sottolineare, infine, quanto il rimettere in gioco costruzioni esistenti significhi limitare l'utilizzo di ulteriore suolo pubblico a fini edificatori e insediativi. 

È importante infine - concludono sindaco e assessori - che anche i privati grossetani recepiscano e partecipino numerosi all'iniziativa, perché l'esito dell'operazione passa anche e soprattutto da questo”. Difatti, la Giunta comunale ha aderito cogliendo questa opportunità al fine di ricevere le proposte da valutare e sottoporre alla Regione Toscana, allo scopo di ottenere i finanziamenti previsti.

Il bando è pubblicato sull'Albo on line del sito istituzionale, alla sezione "Il Comune - Bandi e Gare - Concessione e vendita di beni con relativi esiti" e sarà reso disponibile presso l'Ufficio Relazioni con il Pubblico.

Coloro che intendano presentare offerta dovranno far pervenire il plico in busta chiusa e sigillata al protocollo generale del Comune di Grosseto (piazza Duomo 1, 58100 Grosseto) entro e non oltre le ore 10:00 del giorno 29/07/2019, apposita domanda/offerta. L’apertura delle buste contenenti le offerte avverrà pubblicamente, presso il Palazzo comunale in piazza Duomo 1 a Grosseto ('saletta verde' al primo piano o 'saletta rossa' al secondo piano) il giorno 29/07/2019 alle ore 12:30.

Eventuali informazioni, quesiti e chiarimenti riguardanti la procedura potranno essere inviati all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure all'indirizzo mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., entro e non oltre le ore 10:00 del giorno 24/07/2019.

 

Categoria: ATTUALITÀ
Visite: 188

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza . I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono gia' state impostate. Per saperne di pi sui cookie che utilizziamo, vedere le Informazioni sui Cookie.

  Accetto i cookie da questo sito.
EU Cookie Directive Module Information