Working Class Hero.jpgGrosseto: L’Organizzazione di Volontariato divulgativo/culturale "Working Class Hero" prosegue la sua attività legata alla promozione dei “Beni Comuni”, tema che è stato centrale anche nei precedenti appuntamenti aperti alla cittadinanza.

Dopo i partecipati incontri presso la prestigiosa sede dell'Auditorium della Polizia di Stato in collaborazione con la Questura di Grosseto, il prossimo appuntamento avrà come punto di riferimento la Sala Pegaso di Palazzo Aldobrandeschi, a testimonianza della duratura sinergia instaurata con la Provincia di Grosseto nel campo della formazione e della sensibilizzazione sociale e culturale.

Argomento centrale per il pomeriggio di giovedì 13 giugno sarà "l’Europa Bene Comune". Ospite dell'incontro aperto sarà Enrico Rossi, Presidente della Regione Toscana, relatore d’eccezione per un focus dedicato all'importante tematica legata al rilancio del progetto europeo.

Enrico_rossi (1).JPG«Sono convinto – spiega Enrico Rossi, presidente della giunta regionale – che sia giusto affermare che anche l'Europa attuale è un bene comune da difendere. Strenuamente. Contro ogni ritorno al passato. La vita quotidiana di oltre mezzo miliardo di persone è per tanti aspetti legata all'Europa».
L'appuntamento dal titolo "Pensare l'Europa - riflessioni per trasformare un ideale in Bene Comune" verterà infatti sul tema valoriale costituito dai cosiddetti "beni comuni immateriali" nel processo di costruzione della nostra "casa europea".
«All’interno dell’ampia cornice costituita dai Beni Comuni – spiega Daniela Castiglione, Segretario Generale di Working Class Hero – un posto di rilievo è giustamente riservato al sogno federativo europeo. Perché parlare di Europa testimonia la volontà di continuare ad investire in un progetto di pace, di democrazia, di tutela dei diritti umani e dell’ambiente.

DanielaCastiglione.jpgSostenere il progetto europeo non deve tuttavia mutare in una silente accondiscendenza – chiarisce Daniela Castiglione – ma occorre invece incalzare i nostri interlocutori affinché l’idea di un’Europa intesa come bene comune possa prevalere. Raggiungere un maggior grado di democraticità nelle istituzioni europee è un passo fondamentale per realizzare un nuovo patto di cittadinanza in chiave europea».

L’iniziativa "Europa Bene Comune" rappresenta per "Working Class Hero" la normale evoluzione del progetto denominato "Educazione Civica 2.0" che nel corso dei tanti anni di attività ha visto l’impegno dei propri volontari e formatori in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Regionale e con gli Istituti Superiori della provincia di Grosseto.

Anche questo nuovo appuntamento troverà risalto nella consueta cornice offerta da "Maremma Incontra", innovativo fil rouge che ha legato tutti gli appuntamenti aperti al pubblico organizzati da "Working Class Hero".

Per rispondere alla limitata disponibilità di posti offerti dalla Sala Pegaso di Palazzo Aldobrandeschi sarà inoltre possibile avvalersi del sistema di prenotazione gratuito attivo on line all'indirizzo "www.MaremmaIncontra.it".

Appuntamento dunque giovedì 13 giugno 2019, a partire dalle ore 17, presso la Sala Pegaso di Palazzo Aldobrandeschi in piazza Dante Alighieri a Grosseto.