VAVA II davanti Porto Santo Stefano - foto di Daniele Busetto.jpgMonte Argentario: E arrivato nelle antiche acque di Tirrenide, solcate nel tempo dai più famosi panfili del mondo, il più grande yacht di costruzione britannica.

E’ VAVA II dell'imprenditore svizzero Ernesto Bertarelli, costruito da Devonport Yachts a Plymouth in Inghilterra e lo scafo dal cantiere navale Appledore Shipbuilders, entrambi di proprietà di Babcock Marine.

Ha una lunghezza di 96,83 metri larghezza di 17,21 metri e un pescaggio di 4,79 metri, è stata l'ultima imbarcazione costruita da Devonport Yachts in seguito all'acquisizione da parte di Pendennis Shipyard.  

Lounge del megaryacht VAVA II.jpgIl progetto dello yacht è della Hampshire Redman Whitely Dixon e l'interior designer è del francese Remi Tessier. Lo yacht, precedentemente noto come Project-55 batte bandiera delle Isole Cayman con iporto di registrazione George Town. Lo yacht precedente di Bertarelli era VAVA, uno yacht a motore di 47 metri costruito da Royal Van Lent / Feadship nei Paesi Bassi nel 1996.

Un po’ di storia del grande uomo di mare dal comandante Daniele Busetto che risiede a Porto Santo Stefano: Ernesto Bertarelli è noto al grande pubblico per la sua passione per la vela, ha vinto fra l'altro la Sardinia Cup nel 1998, cinque Bol d'Or nel 1997 e poi dal 2000 al 2003, il Mondiale Farr 40 e 12 MJ nel 2001, e la Swedish Match Cup nel 2001.

Nel 2003 alla 31ª America's Cup, la barca di Ernesto Bertarelli, Alinghi di cui è anche navigatore, vince agevolmente “la regate delle regate” contro l'imbarcazione neozelandese, è la prima volta di un Paese europeo oltretutto senza sbocchi sul mare.

La coppa viene difesa con successo nell'edizione successiva la 32ª America's Cup di Valencia contro il challenger Emirates Team New Zealand Alla, dove Bertarelli ha ricoperto ancora una volta l'incarico di navigatore, nel 2010 partecipa alla 33ª America's Cup affrontando lo sfidante BMW Oracle dell'armatore Larry Ellison, timonando direttamente la propria imbarcazione Alinghi, un catamarano, ma uscirà sconfitto. Sua moglie Kirsty, cantautrice e vincitrice di Miss UK 1988, è considerata la donna più ricca della Gran Bretagna.