Grosseto: La Diocesi di Grosseto dal 20 al 25 aprile ospiterà le reliquie di Teresa di Gesù Bambino e dei suoi genitori, i santi Luigi Martin e Maria Zelia Guerin. È la prima volta che la Diocesi accoglie i due reliquiari. In questo anno pastorale diocesano, in cui il tema è quello della ricerca del volto di Dio, la presenza di queste reliquie potrà aiutare a contemplare il Volto di Dio attraverso la loro testimonianza.


Il reliquiario, che contiene alcune ossa di Santa Teresa, è una cassa di legno di 1.32 metri di lunghezza, pesa 132 chili, è stata scolpita da un ebanista brasiliano ed è il frutto della devozione a Santa Teresa del popolo del Brasile. Dal 1997, anno in cui santa Teresa è stata proclamata Dottore della Chiesa, il reliquiario "del Centenario", così chiamato perché fatto in occasione del primo centenario della nascita della santa monaca carmelitana patrona delle missioni, ha iniziato a viaggiare per il mondo toccando i 5 continenti.

I due reliquiari saranno in Italia dal 10 aprile al 20 maggio e visiteranno diverse Diocesi oltre a Grosseto, tra cui Cremona e Ravenna. La peregrinatio in Diocesi, organizzata dall’Ufficio diocesano Missionario/Migrantes in collaborazione con gli uffici Liturgico e di pastorale familiare, inizierà nelle parrocchie di Alberese e Rispescia, e la tradizionale salita a San Rabano del 22 aprile sarà l’occasione principale per approfondire la storia e la spiritualità di Teresa e dei coniugi Martin. Successivamente le reliquie saranno in città.

Ecco il programma della peregrinatio:
Sabato santo, 20 aprile: alle 10, accoglienza nella chiesa di Rispescia.
Santa Pasqua, 21 aprile: alle 11, Messa; alle ore 17, partenza per Alberese ed alle 18, vespri solenni.
Lunedì 22 aprile: salita a san Rabano portando alcune reliquie dei santi Teresa, Luigi e Zelia Martin; alle ore 11 Messa presieduta dal vescovo Rodolfo tra i resti dell’antica abbazia; alle 16, rientro nella chiesa di Alberese e momento di preghiera.
Martedì 23 aprile: giornata di preghiera per le famiglie. Alle 10 accoglienza nella parrocchia di San Giuseppe e Rosario con gli scritti di S. Teresa; alle 18 Messa solenne; alle 21 veglia di preghiera.
Mercoledì 24 aprile: alle 9,45 accoglienza in cattedrale; alle 18 Messa solenne presieduta dal Vescovo; alle 20 accoglienza nella parrocchia della Madre Teresa di Calcutta ed alle 21 veglia di preghiera animata dall’Ordine francescano secolare.
Giovedi 25 aprile: alle 9.30 Chiesa di Madre Teresa di Calcutta, celebrazione di congedo.