isole-mare-giannutri-giglio-aerea.jpgIl Walking festival 2019  tra natura e archeologia. Tutto il programma.

Isola del Giglio: Conosciuta  per le spiagge e per il mare cristallino color smeraldo, con i fondali ricchi e pescosi, e con delle calette isolate di rara bellezza,  vanta  un territorio per il 90% ancora selvaggio, che  invita alle passeggiate.

I trekking costieri hanno bellissimi panorami vista mare e si delineano  in una trama di sentieri che ricalcano le vecchie mulattiere, un tempo percorse solo da asini, pecore in mezzo ai palmenti e alle vigne. La primavera è la stagione migliore per le passeggiate e per le fioriture  e qui dopo la camminata si può curiosare  tra le colorate  viuzze del Porto o salire a Giglio Castello, un suggestivo borgo medievale che si erge sulle alture dell’isola e scoprire i gusto dei sapori tipici del luogo.

Dall’Argentario o dal Giglio si può anche raggiugere Giannutri,  la più meridionale delle isole, che emerge dalle acque del Tirreno come una bianca mezzaluna di calcare, prezioso sito naturalistico e archeologico per la presenza della Villa Romana del II Sec d.c. riaperto da pochi anni alla visita.

Il mare qui è famoso per le acque cristalline ricche di vita, è frequentatissima dai subacquei che esplorano le acque per ammirare le pareti verticali coperte di spugne azzurre, gorgonie rosse e gialle, intorno alle quali si sviluppa una vita ricca di pesci e colori.

Il Parco Nazionale Arcipelago  Toscano  ha organizzato in queste due isole  alcune attività del Walking Festival 2019 e propone suggestive escursioni trekking e sui percorsi più accattivanti  Ecco il programma primaverile  e alcune informazioni importanti.

walking219_A3_stampa_Soloprimavera.jpgDomenica 24 marzo

Isola del Giglio. Il Sentiero del Bosco del Dolce

Percorso nella zona meridionale dell’isola per ammirare il paesaggio dai poggi più alti dell’isola. Osservando le tracce lasciate dall’uomo nei secoli, passeremo attraverso la lecceta secolare che da Giglio Castello arriva al mare, per conoscere il Parco attraverso la flora, gli uccelli marini e gli endemismi. Rientro da Campese con bus di linea.

Ritrovo: ore 10:00 Giglio Castello, P.za Gloriosa - Durata: 6 ore - Difficoltà: medio/facile

Sabato 13 aprile

Isola di Giannutri. Nel regno del Ginepro Fenicio

L’isola più meridionale dell’Arcipelago Toscano, ricoperta di macchia mediterranea, è il regno del Ginepro Fenicio. Camminando in direzione sud, tra i profumi magici dell’isola, arriveremo al Faro di Capel Rosso.

Ritrovo: ore 9:30 Porto S. Stefano, imbarco Maregiglio muniti di biglietto

Durata: 4 ore - Difficoltà: medio

Sabato 18 maggio

Isola di Giannutri. La Villa Romana

Visita guidata del sito archeologico della Villa Romana per scoprire i resti di una sontuosa villa di epoca imperiale vicino alla panoramica Punta Scaletta e a Cala Maestra. Il complesso fu edificato nel II sec. d.C dalla potente famiglia dei Domizi Enobarbi, della quale faceva parte Gneo Domizio, marito di Agrippina, madre di Nerone. Costo € 8. Tariffa ridotta per ragazzi dagli 11 ai 14 anni € 4.

Ritrovo: ore 9:30 Porto S. Stefano, imbarco Maregiglio muniti di biglietto.

Durata: 6 ore compreso il traghetto - Difficoltà: facile

Panoramica Isola del Giglio.jpgSabato 18 maggio

Isola del Giglio: Escursione e visita  dell’Azienda Agricola Biologica “Barbara Arienti”

Partenza da Giglio Castello per raggiungere in 2 ore di cammino  Cala degli Alberi, località situata  nella zona più selvaggia dell’isola, dove si trovano l’Azienda Agricola e l’Hotel Hermitage, raggiungibili, oltre che dal sentiero, solamente via mare.

Per chi ne farà richiesta entro il giorno precedente l’escursione, sarà possibile pranzare, gustando i prodotti dell’Azienda Biologica,

Rientro alle 16,30 con Taxi Boat per Giglio Porto (costo a parte).

Ritrovo: ore 10:00 Giglio Castello,  P. za Gloriosa.

Durata: 7 ore - Difficoltà: media -Costo del pranzo su richiesta, € 28,00 a persona.

Raggiungere l’isola di Giannutri

L’isola è collegata da Porto Santo Stefano (partenza ore 10.00 rientro ore 16.00). Durante la stagione estiva è attivo un collegamento settimanale (il giovedì) anche dall’isola del Giglio. Il costo del biglietto è di € 25 a cui aggiungere il ticket accesso area protetta di € 4.

Isola-del-Giglio.jpgLe escursioni con le Guide del Parco Nazionale

Le escursioni giornaliere sono effettuate lungo gli itinerari indicati esclusivamente in presenza di guida autorizzata. Sono previste due tipologie di escursioni.

Naturalistica (€ 8) e archeologica finalizzata alla visita del complesso monumentale della Villa Romana dei Domizi Enobarbi (€ 8). Tariffe ridotte per ragazzi dagli 11 ai 14 anni € 4.

Escursioni naturalistiche

Le visite naturalistiche si terranno il sabato. Da aprile a ottobre sono previste escursioni anche nei giorni feriali. Gli itinerari naturalistici autorizzati sono i seguenti: Punta di Capel Rosso; Monte Mario; Punta San Francesco.

La Villa Romana di Giannutri è visitabile esclusivamente accompagnati dalle Guide Parco. In bassa stagione, dal momento in cui è attivo il collegamento marittimo, la visita del sito archeologico si terrà il sabato. Da giugno a settembre sono previste visite guidate anche nei giorni feriali di mercoledì  giovedì e sabato.

Si anticipa che in estate sono previste animazioni per i bambini

giglio-porto-isola-del-giglio.jpg

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Estate nel Parco Junior all’isola del Giglio

Date e spiagge - Attività nei giorni di mercoledì e venerdì - ore 9:30 - 11:30

19 giugno Porto 2 agosto Campese

21 giugno Campese 7 agosto Porto

26 giugno Porto 9 agosto Campese

28 giugno Campese 14 agosto Porto

3 luglio Porto 16 agosto Campese

5 luglio Campese 21 agosto Porto

10 luglio Porto 23 agosto Campese

12 luglio Campese 28 agosto Porto

17 luglio Porto 30 agosto Campese

19 luglio Campese 4 settembre Porto

24 luglio Porto 6 settembre Campese

26 luglio Campese

31 luglio Porto

Le escursioni e le attività proposte durante il Walking Festival sono per lo più gratuite, eventuali quote di partecipazione, ove previste, sono indicate. La prenotazione è obbligatoria entro le ore 18 del giorno precedente.

Informazioni e prenotazioni presso Infopark, tel. 0565908231 e mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.