centenaria civitella.jpgCivitella Marittima: Chi ha più di cento anni viene definito ultracentenario e Iura Sabatini, arzilla “vecchietta” di Civitella Marittima lo è.

Classe 1914 ha compiuto 105 anni il 19 marzo 2019 e questa età la fa entrare di diritto nella stretta cerchia degli ultracentenari italiani.

I Cantori del Maggio di Civitella Marittima eccezionalmente hanno cantato il maggio più antico della Toscana in onore della straordinaria compaesana.

Iura che è vedova, non ha figli ma ha dei nipoti ai quali è molto legata e una cognata. “Senti Iura – è stato chiesto alla arzilla ultracentenaria – ma il segreto dei tuoi 105 anni portati così brillantemente qual è?“

civitella.jpg“Io credo – ha detto Iura – che sia da attribuire al fatto di aver vissuto sempre a Civitella Marittima paese dal quale non mi sono mai allontanata nemmeno per il viaggio di nozze, in un ambiente sano dove l’aria, l’acqua, il vino, il pane  l’olio e la grappa insieme ad una grande tranquillità, contribuiscono a far si che la vita trascorra nella maniera migliore anche senza il telefono, e con un televisore che guardo di rado “.

Alla simpatica vecchietta piace cantare così: a me mi piace la grappa, il ponce ed il caffè, mangio e bevo, pensieri non ne ho, chi mi vuole io son così, mangio e bevo la notte e il di.

La distilleria Nannoni nota produttrice di grappe ha fatto sapere che ha in preparazione una bottiglia speciale con una etichetta particolare dedicata appunto ai 105 anni che personalmente Priscilla consegnerà nelle mani di Iura .

La ultracentenaria è si è concessa alle telecamere ed ai microfoni di RTV38 con Giancarlo Capecchi, e di TV9 con Fabrizio Pompili.

I compaesani formulano i migliori auguri di buon compleanno a Iura, a cui si aggiungono quelli della nostra redazione.