panoramica_Viterbo.jpgConfcommercio - Confguide Lazio Nord

Viterbo: L'alta qualità delle competenze delle Guide Turistiche operanti sul territorio di Viterbo e la necessità di rendere questa professione sempre più qualificata e pronta a recepire le richieste di un turista che è sempre più preparatosono al centro dei corsi di aggiornamento ideati e programmati da Confguide Lazio Nord  sede di Viterbo con prima data 21 gennaio.

Da sempre Confguide si batte per il riconoscimento della qualità e del valore di questa professione che svolge un ruolo cardine nello scenario economico-turistico nazionale e territoriale chiamata a tutelare il patrimonio storico, artistico, archeologico, antropologico, enogastronomico e paesaggistico.

Confguide Lazio Nord, aderente al sistema Confcommercio - Imprese per l'Italia, opera affinché il perseguimento di obiettivi comuni e la capacità di operare in maniera aggregata portino alla condivisione di programmi protesi alla centralità della professione e finalizzata alla ricerca della soddisfazione del Cliente.

Confguide Lazio Nord, ritiene che la professionalità delle sue Guide Turistiche debba andare oltre a quanto prescritto dalla legge per garantire la massima qualità del servizio offerto e per questo ha realizzato una serie di corsi specifici e funzionali a beneficio del proprio lavoro e dell'immagine stessa del proprio territorio.

I Giardini storici della Tuscia e la botanica, le architetture medievali, la cinta muraria, le torri private, le case-torri i palazzi e , ancora, Viterbo nel Rinascimento da Lorenzo da Viterbo a Donna Olimpia ed infine l'affascinante Celleno vecchio, il territorio della Teverina tra Etruschi e Romani, Celleno nel Medioevo, saranno gli argomenti  principali trattati nelle sei lezioni in programma.

 La Presidente Confguide Lazio Nord Daniela Stampatori: "Confguide Lazio Nord si è costituita solo da qualche mese e ha già visto grande adesione e partecipazione delle guide turistiche che hanno subito espresso la necessità di corsi di approfondimento su alcune tematiche per le quali la bibliografia è scarsa o non aggiornata. Questo perché il turista che arriva in Tuscia è generalmente preparato, curioso, sempre in cerca di mete poco scontate e lontane dal turismo di massa. Per garantire la qualità degli interventi, abbiamo cercato i maggiori esperti per ogni argomento richiesto in modo tale che ogni lezione possa costituire anche una proficua occasione di confronto in cui ideare nuove strategie di promozione e valorizzazione del territorio."

Per informazioni ed iscrizioni consultare il nostro sito confcommerciolazionord.it o chiamare al n. tel. 0761 1521636

Questo il calendario e gli argomenti:

Lunedì 21 gennaio - Prof. Antonio Rocca - Viterbo nel Rinascimento I: da Lorenzo da Viterbo a Donna Olimpia

Giovedì 24 gennaio - Prof. Antonio Rocca - Viterbo nel Rinascimento II: da Lorenzo da Viterbo a Donna Olimpia

Lunedì 4 febbraio - Prof. Carlo Mascioli - Botanica nei Giardini storici della Tuscia - lezione I - introduzione

Lunedì 11 febbraio - Prof. Giuseppe Romagnoli - Celleno Vecchio - Il territorio della Teverina tra Etruschi e Romani - Celleno nel medioevo, la rocca, la chiesa, l'abitato - i pozzi da butto di Celleno - Le testimonianze monumentali del periodo orsiniano - le trasformazioni più recenti e le vicende legate all'abbandono di Celleno Vecchio

Lunedì 18 febbraio - Prof. Carlo Mascioli - Botanica nei Giardini storici della Tuscia - lezione II - casi di studi

Lunedì 25 febbraio - Prof. Giuseppe Romagnoli - Architetture medievali a Viterbo (XII-XV sec.) La cinta muraria e le torri urbane - Le torri private, le casetorri, i palazzi - Le tipologie abitative - i cantieri edili, i materiali e le tecniche costruttive

Tutti i corsi si terranno presso la sede di Confguide - Confcommercio Lazio Nord - Via Monte San Valentino, 2 dalle ore 14.30 alle ore 16.30