Saranno presenti i rappresenti di Scarlino energia, Venator e Nuova Solmine, oltre a Nora Garofalo, segretario nazionale della Femca Cisl, e Antonella Mansi, vice presidente nazionale di Confindustria.

Follonica: “Polo chimico: una risorsa da valorizzare” è il titolo del convegno promosso dalla Cisl e dalla Femca Cisl di Grosseto e in programma per venerdì 18 gennaio dalle 15:30 alla sala “Tirreno” di Follonica, in via Bicocchi 53/a.
Un'iniziativa che ha l'obiettivo di discutere sulle opportunità per la provincia di Grosseto legate alla presenza del polo chimico:

“La presenza di aziende del settore – spiega Fabrizio Milani, segretario generale della Cisl di Grosseto – è un’importante risorsa per l'occupazione del nostro territorio, che dobbiamo imparare a gestire e valorizzare nel rispetto dell'ambiente e nella tutela della salute dei cittadini e dei lavoratori”.

“Abbiamo voluto promuovere questo momento di confronto e dibatitto – dice Gian Luca Fè, segretario generale della Femca Cisl Siena Grosseto – per fare chiarezza sulle aziende del polo chimico: spesso, infatti, si parla di alcuni aspetti legati a queste imprese, ma non se ne conosce la reale produzione, né il numero di persone che vi lavorano. Vorremmo dare vita a una riflessione che porti anche alla creazione di un'economia circolare tra le imprese del settore”.

Per questo il convegno di venerdì vedrà la presenza di molti ospiti esperti: si inizia alle 15.30 con l'apertura dei lavori a cura di Fabrizio Milani, segretario generale della Cisl di Grosseto e l'intervento di Gian Luca Fè, segretario generale della Femca Cisl Siena Grosseto. A seguire, sono in programma i saluti di Andrea Benini, sindaco di Follonica, e gli interventi di Ottorino Lolini, presidente Assobase e amministratore delegato della Nuova Solmine, Alessio Cappellini, responsabile dipartimento Salute e ambiente della Venator, Michele Stretti, direttore dell'impianto di Scarlino energia.

Dalle 16.20 tavola rotonda con Nora Garofalo, segretario generale nazionale della Femca Cisl, Francesco Pacini, amministratore delegato della Venator, Luigi Mansi, presidente della Nuova Solmine, Antonella Mansi, vice presidente nazionale di Confindustria, Moreno Periccioli, presidente di Scarlino energia. Modera il giornalista Enrico Pizzi. Alle 17.30 conclusioni a cura di Riccardo Cerza, segretario generale Cisl Toscana.