49801122_10213799786808693_7071698257415503872_n.jpgDoppio appuntamento con convegno e presentazione libro di Roberto Di Sante

 di Franco Ferretti

Grosseto: Si è svolta nella giornata di venerdì 11 gennaio, il convegno “Corri insieme a Me” fortemente voluto da Adelfia Franchi e contemporanea presentazione del libro, “Corri dall’inferno a Central park” del giornalista e scrittore Roberto Di Sante.

Nella mattinata l’incontro dell’autore con gli studenti dell’Istituto “Fossombroni” di Grosseto, mentre nel pomeriggio la manifestazione si è spostata nella sala del consiglio comunale. Sia nella mattinata che nel pomeriggio erano presenti tantissimi studenti e cittadini, che hanno ascoltato attentamente e con molto interesse l’esperienza di vita, portata dall’autore del libro. “La depressione, è stata al centro del convegno, una malattia,-  dice Roberto Di Sante – da cui si può uscire; basta avere tantissima forza di volontà”.

IMG_7284.JPGRoberto Di Sante è un giornalista, autore e regista teatrale. Ha lavorato come professionista al Messaggero, prima in cronaca e poi a Interni-Esteri. Attualmente collabora con Repubblica.it.  Per due volte è stato tra i vincitori del premio nazionale cronista. Dal 2013 è runner con 6 maratone portate a termine a New York, Berlino, Londra, Boston, Tokyo e Chicago, ed ha ricevuto il trofeo del Six World Marathjon Majors. Una serie di traguardi importanti che è riuscito a raggiungere dopo essere stato colpito da depressione 6 anni fa. Un male che colpisce molti italiani e che Di Sante ha trasformato in opportunità, raccontando la sua storia di redenzione e di vittoria che ha raggiunto perseguendo un sogno per lui impossibile: correre la maratona di New York.

Sono intervenuti la dirigente dell’Isis Fossombroni, Francesca Dini, l’assessore allo Sport del comune di Grosseto, Fabrizio Rossi, il presidente dell’Acsi Italia Sport, Roberto De Benedettis, il presidente della Onlus Tutto è possibile, Massimo Lattanzi, il presidente del Panathlon Grosseto, Armando Fommei, il medico Alessandro Brunini, Sara Vargetto, piccola giocatrice di basket in carrozzina, l’editore di maremmanews.it Enrico Giacomelli e molte altre persone. Moderatori del convegno i giornalisti Emilio Guariglia e Franco Esposito.

Parte del ricavato delle vendite del libro “Corri- dall’inferno al Central Park” (edizioni Ultra Novel di Lit Edizione Srl) sarà devoluto dall’autore alla Tutto Possibile Onlus.IMG_7290.JPG

49708609_10213799781568562_7503270487011622912_n.jpg