bambini-scuola-sicurezza accompagnare.jpgI bambini dei due nidi consegneranno ai cittadini degli elaborati dedicati a questa giornata. Luana Tommi assessore pubblica istruzione: “Contenta di questa iniziativa che costruisce nei bambini la consapevolezza dei loro diritti”


Massa Marittima: Il 20 novembre anche a Massa Marittima si festeggia la Giornata Mondiale dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza promossa dall’Unicef che vuole ricordare il giorno in cui l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite adottò, nel 1989, la Convenzione ONU sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, sottoscritta da oltre 190 Paesi nel Mondo.

La Cooperativa sociale Arcobaleno, che gestisce le attività dei due nidi d’infanzia di Massa Marittima, l’Orso Bruno nel capoluogo in Viale Martiri della Niccioleta e il Ciuchino Mandarino a Tatti, ogni anno organizza per questa giornata degli eventi coinvolgendo i piccoli ospiti dei nidi.

I bambini dell’Orso Bruno hanno preparato degli elaborati sul tema della Giornata con elencati tutti i diritti dei bambini e gruppo dei più grandi, insieme a due educatori consegneranno dalle ore 10.30 nei negozi vicino al nido per far conoscere i valori di questa giornata ai più grandi. Dopo la consegna andranno nella vicina scuola materna e insieme ad una classe di bambini più piccoli continueranno con giochi e attività per festeggiare insieme. Nella frazione di Tatti i bambini del nido Ciuchino Mandarino hanno realizzato invece una tavoletta di legno colorato con un cartoncino dove sono stati scritti i loro diritti. Dalle 10.30, insieme agli educatori, andranno in giro per il paese per reclamare i loro diritti.

“Sono molto contenta di questa iniziativa  che la Cooperativa Arcobaleno porta avanti da tempo – ha dichiarato Luana Tommi vicesindaco e assessore alla pubblica istruzione del Comune di Massa Marittima – impegnandosi a costruire, a piccoli passi, la consapevolezza di se e dei propri diritti, nei bambini e nelle bambine investendo nel futuro e nel loro divenire persone adulte con forti basi positive”.