porto-di-livorno.jpgCome annunciato alla fine del mese scorso, con l’ordinanza n.178/2018 la Capitaneria di porto labronica ha trasformato in realtà l’operatività notturna del porto anche per le grandi navi.

Livorno: Nella serata di ieri, 7 novembre, la possibilità prevista nell’ordinanza si è concretizzata per la prima volta con la manovra di uscita della portacontainer “MSC RACHELE”, un gigante di 334 mt di lunghezza per 43 mt di larghezza, la maggiore delle unità che scalano il porto.

La manovra di uscita si è realizzata, come previsto dall’ordinanza, a seguito della valutazione della commissione accosti, all’interno della quale la Capitaneria unisce la propria professionalità a quella dei servizi portuali, garantendo un valutazione tecnica complessiva di tutte le condizioni di manovra.

Valutazione che si è rivelata efficace; la grande nave ha mollato gli ormeggi ed è uscita dal porto in circa 40 minuti con una manovra che si è svolta senza incertezze né sbavature, confermando ancora una volta che il porto è in grado di rispondere alle aspettative.