Prevista la sospensione del trasporto scolastico per morosità fino alla regolarizzazione dei pagamenti.
l sindaco: “Azione necessaria per tutelare i cittadini dai furbetti e garantire parità di accesso per tutti”.

Roccastrada: Sono ancora aperti i termini per presentare le domande per l’iscrizione ai servizi scolastici di mensa e trasporto per gli alunni che frequenteranno le scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di primo grado sul territorio comunale nell’anno scolastico 2018-2019.

Per coloro che non sono in regola con i pagamenti dei servizi scolastici, in questi giorni, il Comune sta inviando una comunicazione per segnalare, nel rispetto del Regolamento comunale dei servizi e degli interventi per l'attuazione del diritto allo studio, la sospensione del servizio di trasporto scolastico per l’anno scolastico 2018-2019 nei confronti dell’alunno o studente interessato fino a quando non saranno regolarizzati i pagamenti insoluti.

Le tariffe più basse della Toscana. “Il Comune - afferma il sindaco, Francesco Limatola – garantisce mensa e trasporto scolastico in maniera puntuale e capillare su tutto il territorio, offrendo alle famiglie un servizio che l’amministrazione comunale copre con risorse della fiscalità generale rispettivamente con il 32% (mensa) e con l’84% (trasporto). A carico dell’utenza restano rispettivamente il 68% della quota della mensa e il 16% di quella per il trasporto scolastico. La compartecipazione delle famiglie è modulata su 7 fasce Isee che vanno da 0 a 17 mila euro, con una delle tariffe più basse della provincia di Grosseto e della Regione”.

No ai furbetti. “La sospensione del servizio di trasporto scolastico – spiega Limatola – avviene prima di tutto per tutelare i cittadini in regola dai ‘furbetti’ e per garantire equità e parità di accesso ai servizi per tutti gli utenti. Chiaramente il Comune valuterà, caso per caso, le situazioni di morosità, andando incontro a chi si trova in difficoltà economica e impossibilitato al pagamento. Il recupero delle somme dovute sarà effettuato secondo l'ordinamento vigente per la riscossione coattiva delle somme non versate, comprensive di sovrattassa e di interessi di mora.”.

Informazioni. Per informazioni, è possibile contattare l’Ufficio Pubblica Istruzione del Comune di Roccastrada al numero 0564-561229, all’indirizzo di posta elettronica Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure negli orari di apertura al pubblico: dal lunedì al venerdì, dalle ore 8.30 alle ore 13 e nei giorni di martedì e giovedì anche dalle ore 15.15 alle ore 17.45.