Logo Festambiente 2017.png

In Maremma corso di formazione sulla nuova legge sugli Ecoreati

Il percorso continuerà a dicembre a Prato e a Firenze

Grosseto: Si è tenuto anche a Grosseto il corso sugli Ecoreati organizzato da ANCI Toscana e Legambiente Toscana, in collaborazione con la Regione Toscana, per contribuire alla piena pubblicizzazione degli effetti della recente legge sugli Ecoreati

(Legge 22 maggio 2015, n. 68 - Disposizioni in materia di delitti contro l'ambiente), norma che di fatto rivoluziona la tutela dell'ambiente. Grazie alla nuova legge, la parola “ambiente” entra finalmente nel codice penale coi cinque nuovi reati di: inquinamento, disastro ambientale, traffico di materiale radioattivo, omessa bonifica e impedimento del controllo.

Come docenti sono stati accuratamente selezionati magistrati, avvocati e giuristi, perché ritenuti i massimi esperti di “ecoreati” a livello nazionale. A Grosseto ha introdotto l’evento Enrico Fontana, responsabile nazionale Economia civile di Legambiente e direttore responsabile de La nuova ecologia, mentre il magistrato Luca Ramacci ha curato i contenuti.

Il corso si è tenuto nella sala Pegaso della Provincia di Grosseto e ha avuto un buon riscontro di pubblico. In Toscana aveva già fatto tappa ad Arezzo e Livorno, mentre dopo Grosseto riprenderà a Prato il 6 dicembre e si concluderà a Firenze il 12 dicembre.