Massa Marittima: La notizia della scomparsa di Mario Tarabochia, anche se attesa, ci lascia profondamente rattristati.
Mario non è stato soltanto il fondatore della nostra società sportiva, ma ha delineato in maniera chiara le finalità da perseguire; lo sport inteso in senso purissimo, forse ormai desueto, ovvero un’attività tesa ad una graduale crescita educativa e fisica di ragazzi e ragazze, in un percorso nel quale ognuno, al di là delle capacità agonistiche, riesca a trovare il proprie equilibrio interiore.

Lo sport senza interessi economici, ma ricco di risultati individuali, il pensiero di Mario era che, un’atleta sarebbe diventato un campione, soltanto con un percorso educativo primario e non complementare, che lo avrebbe poi aiutato nei momenti difficili della propria vita e della carriera sportiva.

L’Olimpic continua a muoversi sul sentiero indicatoci e per questo è molto apprezzata a livello regionale e nazionale.
Mario è stato il nostro mentore, ma soprattutto una persona per bene.
Lo ricordiamo con affetto e le lacrime agli occhi.