Castiglione della Pescaia: Torna il 6 marzo a Castiglione della Pescaia “M'illumino di Meno”, la giornata del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili, che è stata lanciata nel 2005 da Caterpillar e Rai Radio2, per chiedere agli ascoltatori di spegnere le luci non indispensabili e ripensare i consumi. L’edizione 2020 è dedicata anche ad aumentare gli alberi, le piante, il verde intorno a noi. Va in questa direzione anche la cittadina costiera che arricchisce il suo territorio con un importante intervento di riforestazione.

Roma: In occasione della “Giornata Mondiale della Natura”, indetta dall’Onu per il 3 marzo, è stato presentato il protocollo d’intesa tra Confagricoltura, Federparchi, Legambiente ed Uncem per la valorizzazione e lo sviluppo economico, ambientale e sociale delle aree montane appenniniche. L’obiettivo – ancor più significativo in una giornata dedicata alla conservazione della natura - è di valorizzare le attività produttive in loco, contrastare i disagi delle popolazioni residenti e contenere i fenomeni di spopolamento.

Grosseto: "I gessi rossi, prodotti in quantità notevoli prima dalla Tioxide, oggi dalla Venator, hanno inquinato i terreni e le falde idriche della piana di Scarlino, perché nonostante le assicurazioni dei produttori, rilasciano alle acque dilavanti concentrazioni tossiche oltre i limiti di legge, decine di volte per i Solfati e per il Vanadio e anche centinaia di volte per il Manganese. Tali gessi hanno anche una concentrazione1 di biossido di titanio superiore all’1%.

WWF Blue panda (3).jpeg"Chi inquina paga. Da 5 anni inquinano le profondità marine al largo dell’Isola d’Elba, nel Santuario Pelagos".

Grosseto: La Regione Toscana, tra le molte leggi fatte male, ne ha una in particolare: quella sull’escursionismo. "Una legge - si legge nella nota di Italia Nostra Sezione Maremma Toscana - varata nell’ormai lontano 1998 che non ha mai trovato applicazione pratica proprio per la pessima struttura che le è stata conferita da un legislatore evidentemente privo di conoscenze sul settore dell’escursionismo,

La presidente Bruna Rossetti: “È stato un incontro molto positivo e partecipato”

Bolsena: Pesca in deroga per il luccio e il persico, con le stese procedure usate per il coregone. Attività degli incubatoi ittici del lago portata avanti dai pescatori, seguendo le linee guida stabilite nelle riunioni dedicate. Coinvolgimento dei pescatori, come i reali conoscitori del lago, per la stesura dei piani di gestione previsti nella medesima azione. Strategie per la prossima programmazione Feamp 2021-2027.

Portoferraio: A seguito dell’approvazione formalizzata con deliberazione del Consiglio Direttivo dello scorso 30 gennaio, è stato firmato presso la sede dell’Enfola , il Piano Operativo che  individua, per l’annualità 2020, strumenti, procedure, obiettivi e risorse economiche rispetto al rapporto di dipendenza funzionale che lega il Parco Nazionale alla struttura di sorveglianza rappresentato dal Reparto Carabinieri Parco Nazionale Arcipelago Toscano.

Grosseto: Lo scorso 20 gennaio si è riunito il Tavolo per la sicurezza del Fiume Albegna presso la sede del Genio Civile a Grosseto.

L’incontro è stato fortemente voluto dall’Associazione V.I.T.A ed era stato richiesto attraverso una lettera aperta inviata alle Istituzioni a seguito degli eventi del 16-17 novembre 2019.

Il sindaco Bianciardi: “Una struttura a servizio dei cittadini e dell’ambiente”.
All’inaugurazione della struttura, gestita da Sei Toscana, anche i ragazzi delle scuole primaria e secondaria.

Capalbio: Taglio del nastro per il nuovo centro di raccolta di Capalbio. La struttura, che si trova in località Borgo Carige, è un’area appositamente attrezzata e custodita dove i cittadini residenti nel comune maremmano possono effettuare la raccolta differenziata di quei materiali recuperabili altrimenti destinati a smaltimento in discarica.

Ricca offerta turistico naturalistica a disposizione per le strutture ricettive nell’Arcipelago Toscano.

Portoferraio: E’ in stampa  il calendario 2020 delle attività del Parco Nazionale nelle diverse isole dell’Arcipelago Toscano e ne anticipiamo una versione digitale già consultabile online sul sito www.islepark.it o a questo link  (http://www.islepark.gov.it/visitare-il-parco/attivit%C3%A0-ed-eventi-con-il-parco)

Castiglione della Pescaia: Come ormai avviene da alcuni anni, nei giorni 19 e 20 febbraio gli studenti del master interateneo in “Gestione e conservazione dell’ambiente e della fauna” dell’Università di Parma hanno partecipato ad una serie di lezioni didattiche ed attività pratiche organizzate nella riserva naturale della Diaccia Botrona.