Angelo Gentili Legambiente.jpgLegambiente: “Il Comune virtuoso per il ciclo dei rifiuti a livello nazionale".

Follonica: Legambiente sottolinea con forza l’importante traguardo raggiunto dal Comune di Follonica che ha toccato quota 61,5% di raccolta differenziata dei rifiuti attraverso una diffusa e capillare opera di sensibilizzazione ed informazione dei cittadini accompagnata dall’adozione di diverse tipologie, dal porta a porta alle postazioni ad accesso controllato, adottate tenendo conto delle diverse realtà presenti nella cittadina costiera e con l’unico obbiettivo di raggiungere risultati veramente significativi dal punto di vista qualitativo e quantitativo.

Giacomo Termine: "Vivarelli Colonna utilizzi i milioni di euro di royalties che riceve dall’impianto!"

Grosseto: La strada comunale delle Strillaie, collegamento all'impianto di trattamento rifiuti omonimo, è classificata, nel rispetto del Codice della Strada, nel novero delle strade comunali del Comune di Grosseto, spetta quindi al capoluogo la sua corretta manutenzione e sorveglianza.

Follonica.jpgFollonica: Nuovo servizio di presidio e controllo del territorio a Follonica. A partire da giovedì 1 agosto saranno attive nella città del Golfo le foto-trappole per individuare e rilevare eventuali comportamenti scorretti nel conferimento dei rifiuti.

Domenica 6 ottobre - 100 borghi, 1000 tesori per scoprire l'Italia più bella. Per partecipare basta scegliere il borgo e iscriversi a partire da lunedì 2 settembre.

Domenica 6 ottobre il Touring Club Italiano invita a visitare le piccole eccellenze dell’entroterra con la “Caccia ai Tesori Arancioni”: la più grande caccia al tesoro d’Italia per conoscere storie, persone, monumenti e piccole curiosità custodite nei luoghi meno noti.

Marras (PD): “Bene l’apertura del Governo. Seguite le indicazioni della legge regionale”

Firenze: “Le notizie che arrivano dalla riunione con il Mise sono rassicuranti: finalmente, sembra che il Governo si smuova nella direzione del riconoscimento della geotermia come energia rinnovabile. Viene da chiedersi, vista anche la fibrillazione durante la conferenza dei capigruppo odierna, avrà forse avuto effetto sui ministri l’annuncio della convocazione del Consiglio regionale a Larderello?

Follonica: Un incremento del 9,25% in un anno, che porterà Follonica a superare già il prossimo anno il 65%, percentuale imposta dalla Commissione europea per il 2025. Giorgieri: “Siamo soddisfatti del percorso intraprese e vogliamo migliorarci grazie anche all’educazione ambientale, al modello plastic free e ai benefici per i cittadini che manterranno atteggiamenti virtuosi”

“Servono provvedimenti immediati e risolutivi per salvare i nostri fondali e l’intero ecosistema marino”

Rispescia: Quella di Federpesca in merito all’utilizzo di attrezzature, un tempo proibite e oggi tornate legali, che danneggerebbero il fondale e l’ecosistema marino è una denuncia che non può affatto passare inosservata.

Si sono concluse le lezioni frontali del percorso formativo di alto profilo su servizi idrici e utilities.
L'iniziativa  frutto della collaborazione tra Università degli Studi di Siena e Acquedotto del Fiora.

Grosseto: "Best Water" Summer School, ultimo giorno di lezione. Oggi (18 luglio) presso il Santa Chiara Lab dell'Università di Siena si sono concluse le lezioni frontali del percorso formativo di alto profilo su servizi idrici e utilities rivolto agli studenti universitari e neolaureati degli Atenei toscani e frutto della collaborazione tra Università degli Studi di Siena e Acquedotto del Fiora.

I parchi acquatici sempre più “green”: meno plastica, più rispetto per l’ambiente.

Follonica: I parchi acquatici del divertimento di Cecina e Follonica sono sempre più “green”: da quest’estate tutti i prodotti a marchio Acqua Village sono distribuiti con materiale monouso che non contiene plastica. Una scelta ecologica che anticipa di due anni l’applicazione della direttiva approvata dal Parlamento europeo che porterà per legge all’eliminazione di prodotti in plastica a partire dal 2021.

Isola d'Elba al primo posto tra le isole minori.
9,6 mln di euro erogati ai 261 Comuni convenzionati con Comieco. Presentati ad Elba book i dati 2018 sulla raccolta differenziata di carta e cartone.

Isola d'Elba: La Toscana si conferma una delle regioni più performanti d’Italia nella raccolta differenziata di carta e cartone con una raccolta superiore a 295 mila tonnellate e un pro capite di 78,4 kg/ab. Un ottimo risultato se confrontato con la media nazionale pari a 56,3 kg/ab.

Monticello Amiata: " A Monticello - si legge nella nota di Agorà CittadinanzAttiva - si è conclusa la 5^ e riuscitissima edizione di “Giù le mani dalla nostra terra”, un festival di due giorni contro la geotermia e per la tutela del territorio. Per la prima volta una parte della festa si è svolta nel campo di Alberto, il luogo interessato dal procedimento di autorizzazione di ricerca geotermica Monte Labbro, dove abbiamo voluto ribadire che quel campo, come tutto il nostro territorio, è di chi lo ama, lo cura, lo abita, non certo degli speculatori.