campo di grano a massa marittima.jpgPrimo parco italiano del progetto internazionale GEOfood.

Un brand per dare un'identità ai prodotti agroalimentari coltivati in un'area che fa della sostenibilità ambientale il suo valore aggiunto. In sintesi è questo il progetto internazionale GEOfood lanciato da Magma UNESCO Global Geopark, un’organizzazione non-profit che dalla Norvegia sostiene in tutto il mondo un network di oltre 140 aree rilevanti a livello geologico, tutte UNESCO Global Geopark, per il loro impegno nel raggiungimento degli obiettivi di sviluppo sostenibile.

Elena Nappi.JPGElena Nappi: «La Bureau veritas Italia ha valutato positivamente quanto sta portando avanti l’amministrazione comunale in ambito ambientale assegnandoci la certificazione Emas»

Tenuta_Alberese_foto _credits_francesco rossi_butteri_2.jpgCon il Fondo europeo di sviluppo regionale Cambio Via, cinque giorni di eventi porteranno il pubblico a contatto con i pastori, i butteri e i contadini che tengono viva la tradizione e la storia.

piazzale cimitero monterotondo.jpgMonterotondo Marittimo: A partire da martedì 6 ottobre, tutti i giorni feriali dalle 9 alle 12, il Comune di Monterotondo Marittimo ha previsto la consegna a domicilio dei mastelli per la raccolta di carta e cartone, a partire da via Garibaldi e dal centro storico.

fai grosseto.jpegSabato 17 e domenica 18 ottobre, sabato 24 e domenica 25 ottobre.

Campagnatico: Le Giornate FAI d’autunno quest’anno raddoppiano per permettere a tutti di poter usufruire delle visite in sicurezza seguendo il protocollo anticovid sottoscritto dal FAI.

Venturina: Si comunica a tutti i consorziati ed utenti del Consorzio di Bonifica 5 Toscana Costa che in questi giorni sono in spedizione gli avvisi di pagamento bonari relativi all’anno 2020. Il contributo richiesto, ai sensi della L.R. 79/2012, è finalizzato alle attività di manutenzione ordinaria e di vigilanza che l’ente svolge sul reticolo idrografico in gestione, per assicurare lo scolo delle acque, la salubrità e la difesa idraulica del territorio e la regimazione dei corsi d'acqua naturali. Inoltre, attraverso apposita convenzione stipulata con la Regione Toscana, svolge attività di sorveglianza e pronto intervento durante le allerte meteo.

Portoferraio: Lunedì 12 ottobre alle 11,30 è convocata la Comunità del Parco con all’ordine del giorno, fra l’altro, la questione molto attuale degli ungulati e, in particolare dei cinghiali, per la gravità che la stessa ha assunto sul territorio dell’Isola d’Elba.

E’ un’occasione di confronto e di discussione fra tutte le Istituzioni rappresentate nella Comunità, anche dopo le diverse esternazioni di questi giorni da parte di Sindaci e varie Associazioni.

giardino Sacro Cuore olmo (2).JPGGrosseto: "Questa mattina, - scrive Grosseto al Centro -  abbiamo portato in Comune le firme di un migliaio di grossetani e di altri seicento non residenti che chiedono all’amministrazione comunale di recedere dai propri passi e non tagliare 24 dei 32 olmi ubicati in piazza Galeazzi, davanti alla basilica del Sacro Cuore di Gesù".

SeiToscana_premio_Ambiente_in_Comune (2).jpgGià arrivate numerose adesioni. C’è tempo fino al 10 ottobre per compilare il questionario di partecipazione

Grosseto: Ultimi giorni di tempo per partecipare alla seconda edizione di “Ambiente in Comune”, il premio promosso da Sei Toscana per le Amministrazioni comunali che si sono particolarmente distinte (o che lo faranno nel prossimo futuro) per progetti e iniziative di significativa rilevanza nell’ambito dello sviluppo sostenibile.

cea_lacona _bambini_Guide_ Foto Catardi.jpgElba: Lunedì 05 ottobre si celebra la Giornata Mondiale degli Insegnanti UNESCO, che ha come obiettivo quello di suscitare riflessioni sul ruolo dei professionisti della formazione e sulle sfide che questi affrontano quotidianamente. Con l'adozione dell'Obiettivo 4 per lo Sviluppo Sostenibile dell'Agenda 2030 gli insegnanti sono riconosciuti come soggetti chiave per l'attuazione degli obiettivi delle Nazioni Unite in ambito educativo.

pianosa.jpgNuovo eccezionale avvistamento di Foca monaca nel Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano, questa volta all’isola di Pianosa.

Pianosa: Evidentemente le coste e le acque protette del Parco Nazionale dell'Arcipelago Toscano rappresentano un habitat ideale per la Foca monaca, specie minacciata di estinzione di cui sopravvivono in natura meno di 700 esemplari.