Sabato 24 e domenica 25 ottobre.
Tutti i luoghi visitabili in Toscana.

Firenze: A Giulia Maria Crespi, scomparsa lo scorso luglio, è dedicata l’edizione 2020 delle Giornate FAI d’Autunno: mille aperture a contributo libero in 400 città in tutta Italia, organizzate per la prima volta in due fine settimana, sabato 17 e domenica 18, sabato 24 e domenica 25 ottobre.

 

maremma.jpegLa prenotazione è obbligatoria

Pitigliano: Torna domenica 25 ottobre la Giornata nazionale “Camminata tra gli olivi”, promossa dall’associazione Città dell’Olio e giunta quest’anno alla quarta edizione. Sono tre gli itinerari gratuiti con prenotazione obbligatoria proposti per l’occasione dal Centro Culturale Fortezza Orsini, in collaborazione con il Comune.

puliamo-il-mondo_0.jpgFollonica: Mercoledì 21 ottobre gli alunni di alcune scuole dell’istituto follonichese parteciperannono al progetto “PULIAMO IL MONDO”, organizzato da Legambiente in collaborazione con l’Amministrazione Comunale di Follonica. Gli studenti coinvolti sono circa 150 e ad ogni bambino saranno consegnati cappellini gialli, pettorine e guanti, oltre alle pinze per raccogliere i rifiuti.

L’Ad Marco Mairaghi presenterà l’esperienza di Sei Toscana alla due giorni di lavori organizzata da Ricicla.tv, con il board tecnico scientifico di Ecomondo e il patrocinio dell’Unione Industriali Napoli.

Grosseto: Quattro symposia, otto tavoli tecnici, un seminario formativo e oltre sessanta relatori collegati da tutta Italia e dall’Europa, esperti di tematiche green. Tutto pronto per “The Green Symposium Napoli 2020” l’iniziativa, in programma giovedì 22 e venerdì 23 ottobre in modalità online, organizzata da Ricicla.tv con il board tecnico scientifico di Ecomondo e il patrocinio dell’Unione Industriali Napoli.

Mairaghi DiIorio sei toscana AIRES_SAIHUB.jpgFirmato l’accordo di collaborazione fra AIRES e SAIHUB

Siena: Stamattina la firma dell’accordo fra Marco Mairaghi (AD Sei Toscana) e Ernesto Di Iorio (presidente SAIHUB). Promuovere e sviluppare progetti di intelligenza artificiale da applicare ai temi dello sviluppo sostenibile, dell’economia circolare, della gestione dei rifiuti, del recupero dei materiali e dell’efficientamento energetico, oltre che alle applicazioni legate alle scienze della vita e alle biotecnologie, per un futuro ecosostenibile del territorio.

Sorano festival (3).jpgSorano: ConfGuide Confcommercio Grosseto propone per domenica 18 ottobre un trekking tra i misteri e il fascino degli Etruschi, là dove un tempo un popolo dai gusti ricercati ha scavato e lavorato il tufo.

giardino Sacro Cuore olmo (1).JPGGrosseto: "Accogliamo con fiducia le parole del sindaco comparse su Il Tirreno di oggi a proposito degli olmi di Piazza Galeazzi. Quel piccolo giardino dove bambini, nonni, studenti e pensionati spesso sostano e si incontrano all’ombra dei grandi olmi è un angolo verde della città, un piccolo fiore all’occhiello che va preso a cuore", così apre la nota di Grosseto al Centro.

Fonteblanda: Lungo il litorale di Bengodi, a Fonteblanda nel Comune di Orbetello, si vive una pregevole simbiosi fra natura e storia. Spiagge, torri costiere, aree archeologiche, fortezze, a due passi dal Parco naturale Regionale della Maremma.  

Consegna del kit amianto.jpgDa oggi i cittadini che ne hanno fatto richiesta potranno rimuovere il materiale pericoloso in autonomia.

Grosseto: Ha preso il via la consegna ai cittadini dei kit per rimuovere in autonomia l’amianto presente in modeste quantità in ambito domestico. Grosseto è il primo Comune della provincia ad aver attivato il progetto “Stop amianto” con un investimento di 25 mila euro e a oggi le richieste pervenute sono 15.

Domenica 11 ottobre 2020. Promossa da FederTrek – Escursionismo e Ambiente.

La Giornata Nazionale del Camminare ai tempi del COVID, nel rispetto dei provvedimenti di prevenzione sanitaria che saranno in vigore per l'11 ottobre, acquisisce un grande significato. Federtrek ha deciso di mantenere l'appuntamento ritenendo che il camminare in città o lungo i Cammini storico culturali, come attraverso la vasta rete sentieristica oppure visitando i piccoli borghi, è un modo per rigenerarsi nel corpo e nello spirito dopo il duro periodo del lockdown.

montecristo.jpgMontecristo almeno una volta nella vita bisogna vederla. E’ l’isola per eccellenza, ambita ma proibita per la difficoltà di accedere e per le regole rigide di protezione, famosa nel mondo per la leggenda di un tesoro nascosto di cui si narra anche nel romanzo di A. Dumas “Il Conte di Montecristo”.