Santa Fiora: Il Comune di Santa Fiora ha installato le colonnine per la ricarica delle bici elettriche in ogni frazione e nel capoluogo. L’intervento, che ha richiesto un investimento di 35mila euro, è stato finanziato con la partecipazione dell’amministrazione comunale al bando regionale sulla riqualificazione dei centri commerciali naturali per 20mila euro, a cui sono stati aggiunti 15mila euro dalle casse comunali.

Le postazioni di ricarica saranno a disposizione di turisti e cittadini, sia per le bici di proprietà, sia le e-bike a noleggio, messe a disposizione dal Comune. Sul pannello informativo di ogni stazione di ricarica, è inserito un QRcode che rimanda al portale santafioraturismo.it  dove sono presenti informazioni utili per la visita del territorio.

A Bagnore la colonnina è stata installata presso la tensostruttura sportiva, a Marroneto presso il Circolino, a Bagnolo presso il Pratuccio, a Selva presso il Circolino e a Santa Fiora in via di Roccaccia.

“Con questo progetto il Comune di Santa Fiora punta a sostenere lo sviluppo del cicloturismo sul territorio con un'attenzione particolare al settore green delle e-bike, che è in grande ascesa. – spiega Beatrice Forteschi, consigliera comunale con delega al Commercio – Al tempo stesso, approfittando del periodo necessario alla ricarica, diamo al turista la possibilità di visitare la frazione e soprattutto, attraverso il Qrcode di scoprire le attività e i servizi che sono offerti. Ogni postazione di ricarica consente anche di gonfiare le gomme. L’altro aspetto importante è la tematica ambientale che impone, a tutti i livelli, un'assunzione di responsabilità, dal cittadino alle istituzioni: le bici elettriche sono un modo alternativo per visitare il territorio, facendo movimento e lasciando l'auto parcheggiata. Desidero ringraziare l'ufficio tecnico del Comune che ha seguito il progetto, ed in particolare Giorgio Monaci.”