Parco della Maremma Arriva il ponte ciclabile 2.jpgdi Adelfia Franchi

Grosseto: Un sogno diventato realtà in un momento dove uno dei temi più urgenti è l'eco-sostenibilita. Chi ha visto nascere il progetto, poi l' inizio lavori vede la realizzazione di un sogno, l'opera, che comporta investimenti notevoli, sia economici che di risorse umane, diventa sicuramente un'importante attrazione per tutti quei ciclo-viaggiatori che sognano di immergersi nella meraviglia del parco senza usare l' auto.

Un tassello verso questo traguardo lo abbiamo messo anche noi di Fiab Onlus e Fiab Grosseto Ciclabile , per cui non vediamo l' ora di arrivare a luglio 2018 per inaugurarlo. Sarà come pedalare tra le stelle, quelle stelle che di notte si specchiano nelle acque del fiume Ombrone, troppe volte guardato con diffidenza, come un nemico da sconfiggere.

Il paesaggio ci regala silenzio e profumo della natura a pochi chilometri dal centro città, da dove, presto inizieranno i lavori per la ciclo pista di collegamento , dalla stazione ferroviaria al ponte sull'Ombrone. Oggi abbiamo visto il duro lavoro di uomini emozionati e felici ...Gioia, fatica ed emozioni negli occhi di persone impegnate alla realizzazione di quest'opera. In tempi così difficili, questa è la dimostrazione che l' ambiente e la sua cura possono essere fonte di lavoro, turismo, aggregazione e cultura. Ora, tutti in sella per salvaguardare salute e ambiente .

Parco della Maremma Arriva il ponte ciclabile 6.jpg

Parco della Maremma Arriva il ponte ciclabile 5.jpg