Marina di Grosseto: Per il ventunesimo anno consecutivo il litorale di Marina di Grosseto e Principina a Mare si fregia della Bandiera Blu, riconoscimento conferito al Comune di Grosseto dalla Fee (Fondazione per l’educazione ambientale).
La grande festa per onorare il riconoscimento conferito, si terrà sabato 15 giugno con la consegna ufficiale della Bandiera Blu al Porto della Maremma, ed alle spiagge di Marina e Principina a Mare.

regione toscana consiglio.pngSì del Consiglio regionale all’atto sottoscritto da tutte le forze di opposizione e presentato da Tommaso Fattori (Sì-Toscana a sinistra).

Firenze: Chiudere l’inceneritore di Scarlino, non avviare un nuovo procedimento autorizzativo per l’impianto ma preservare il lavoro.

Regione_Toscana logo.jpgLe criticità degli impianti a biomassa, riscontrate soprattutto a Grosseto, al centro di due mozioni Pd e Lega approvate dal Consiglio regionale. Giunta chiamata a verificare il rispetto delle prescrizioni autorizzative e a prevedere l’obbligo di monitoraggio.

inceneritore di scarlino3.jpgScarlino: “Il Comitato per il No all’inceneritore di Scarlino è doppiamente soddisfatto della decisione assunta oggi dal Consiglio Regionale della Toscana, sia per l’unanimità raggiunta sulla questione della insostenibilità tecnico sanitaria dell’impianto, sia per l’accoglimento delle alternative all’incenerimento proposte dal Comitato stesso.

sindaci - guida blu 2019.jpgIl mare grossetano piace. Il vicesindaco Agresti alla cerimonia di premiazione.

Grosseto: Un altro importante riconoscimento arriva per il distretto Maremma Toscana. Nella Guida Blu per il Mare più bello – che porta la firma di Legambiente e Touring Club - c'è anche il nostro territorio, con le sue 5 Vele, appena riconfermate anche per il 2019: si tratta di uno strumento turistico che passa in rassegna le migliori località marine e lacustri e segnala l'impegno delle amministrazioni per la salvaguardia dell'ambiente e lo sviluppo sostenibile per la vacanza perfetta.

"Gli enti preposti vigilino affinché venga tutelata la biodiversità e simili danni non trasformino più il volto della Maremma”.

Grosseto: Ad intervenire in merito al taglio di 30 ettari di bosco in Val di Farma è Angelo Gentili della segreteria nazionale della Legambiente che accende i riflettori sul fatto che quello messo in atto, nell’opinione dell’associazione ambientalista, non è altro che uno scempio ambientale nei confronti del quale è assolutamente prioritario prendere una posizione netta.

Grosseto: Enel ha avviato, in concomitanza con la Giornata mondiale dell’ambiente celebrata il 5 giugno, il percorso verso l’eliminazione dell’utilizzo di plastica monouso negli uffici amministrativi e impianti produttivi. Il progetto conta sul coinvolgimento dei circa 26 mila dipendenti dell’azienda in Italia, anticipando così l’applicazione della direttiva europea che prevede il bando della plastica monouso entro il 2021.

Isola del Giglio: Ultimo trekking della stagione con il Gruppo Argentario Trekking, domenica 16 giugno a Isola del Giglio. Una camminata da Giglio Castello a Cala Monella, passando vicino al faro che guarda a Nord, chiamato Punta del Fenaio.

La partenza da Porto S.Stefano è alle ore 7:30 con il traghetto della Toremar, all’arrivo a Giglio Porto, immediato trasferimento alla fermata del pullman che parte alle ore 8:50 per il Castello.   

“In Bielorussia, Legambiente denuncia la condizione delle popolazioni vittime del disastro Nucleare ed ha riportato la Speranza a centinaia di bambini che vivono nelle zone contaminate”.

Grosseto: Dopo l’assurda catastrofe nucleare di 33 anni fa, causa della contaminazione di 155.000 kmq di territorio per un totale di circa 10.000.000 di persone, ancora oggi 3.000.000 di persone vivono nelle zone contaminate di Russia Bielorussia ed Ucraina.

Sabato 15 giugno, ore 9:30, Fortezza di Talamone.
Eccezionale messa a mare dei blocchi scolpiti per il progetto la Casa dei Pesci.

Grosseto: Sono quindici i blocchi scolpiti che verranno messi a mare sabato 15 giugno, nelle acque di Talamone e che andranno ad arricchire il museo sottomarino de La Casa dei Pesci.

Mozziconi inquinano i mari più della plastica. Pronti a denunciare i Comuni per concorso in inquinamento e danneggiamento ambientale.

Firenze: Parte la battaglia legale del Codacons per ottenere il divieto di fumo in tutte le spiagge della Toscana.