Castagneto Carducci: Sei Toscana informa che il centro di raccolta di Castagneto Carducci, in via del Fosso, resterà chiuso al pubblico lunedì 21 ottobre. La chiusura momentanea del centro di raccolta è stata presa in accordo con l’Amministrazione comunale per permettere i lavori di adeguamento alla struttura.

Masi: “Soddisfatto per la generale tendenza in crescita e per le prospettive di ulteriore miglioramento nel 2019”.
ARRR (Agenzia Regionale Recupero Risorse) ha pubblicato i dati relativi al 2018.

Grosseto: Come ogni anno la Regione Toscana ha pubblicato i dati che certificano per ogni Comune le percentuali di raccolta differenziata raggiunte. I dati pubblicati da ARRR (Agenzia Regionale Recupero Risorse) si riferiscono alle raccolte differenziate dell’anno 2018 e rilevano nel territorio dell’ATO Toscana Sud una percentuale di raccolta differenziata del 41,92% con un aumento di 2,53 punti rispetto al 2017.

Follonica: Un incremento del 5% rispetto al 2018 fino ad arrivare oltre il 51% di raccolta differenziata. Questo è quanto ha certificato l’ARRR (Azienda Regionale Recupero Risorse) per la città di Follonica per l’anno 2018. A breve sarà  completata  l’installazione dei  cassonetti ad accesso controllato nei quartieri Zona Nuova, Pratoranieri e Centro.

In questi giorni saranno posizionati circa 100 bidoni. Lunedì e mercoledì due incontri pubblici con i cittadini.

Semproniano: In arrivo la raccolta differenziata dei rifiuti organici nei comuni di Roccalbegna e Semproniano. Sono iniziati in questi giorni i lavori di posizionamento di 100 contenitori per la raccolta dell’organico nei due territori comunali.

I bidoni, che avranno il coperchio di colore marrone, andranno a completare e potenziare le attuali postazioni di raccolta presenti, dando a tutti i cittadini la possibilità di differenziare correttamente tutte le tipologie di rifiuto: carta e cartone, multimateriale (imballaggi in vetro, plastica, alluminio e tetrapak), indifferenziato e, appunto, organico. Ciò consentirà, in linea con quanto previsto dalle normative vigenti, di recuperare una quantità maggiore di materiale, sottraendolo alla discarica e di incrementare così le percentuali di raccolta differenziata dei due Comuni.

Dal 19 ottobre entra in vigore  l’ordinanza che vieta l’uso di plastica.

Monterotondo Marittimo: Dal 19 ottobre entra in vigore l’ordinanza del Comune di Monterotondo Marittimo, con la quale l’amministrazione comunale dà il via ad una serie di provvedimenti finalizzati alla progressiva riduzione della plastica sul territorio comunale.

biciclette.jpgPubblicato l’avviso per la manifestazione di interesse per il reperimento di operatori commerciali per l’attuazione del progetto di incentivazione all’acquisto di biciclette elettriche e a pedalata assistita. La domanda di iscrizione all’ elenco, da parte  dei rivenditori di biciclette  con almeno un punto vendita nel Comune di Follonica,   dovrà pervenire entro e non oltre le ore 13:00 del 15 novembre 2019.

Inaugurato a Monterotondo Marittimo uno tra i più grandi impianti di compostaggio dell’Italia Centrale.

Monterotondo Marittimo: È stato inaugurato, oggi, alla presenza del Presidente della Regione Toscana Enrico Rossi, della Presidente e dell’Amministratore Delegato di ACEA, Michaela Castelli e Stefano Donnarumma, uno tra i più grandi impianti di compostaggio a digestione anaerobica, trattamento di rifiuti organici e produzione di biogas dell’Italia Centrale.

a scuola con la DOP Legambiente (5).jpgGrosseto: Torna a Rispescia, nella storica sede maremmana di Legambiente, Arteambiente, la mostra finale dei lavori realizzati dai bambini della scuola dell’infanzia, primaria e secondaria di primo grado che hanno preso parte all’omonimo percorso di formazione.

La valenza civica che trasmette la partecipazione.

Castiglione della Pescaia: A Castiglione della Pescaia è tempo di “Puliamo il Mondo”. Saranno quaranta gli alunni della prima A, seconda A e seconda B della scuola primaria del centro turistico che assieme ai cittadini interessanti a prendere parte all’iniziativa in programma mercoledì 9 ottobre dalle 9:00 alle 12:00 andranno a formare un nutrito gruppo di volontari.

cassonetti sei toscana.jpgFirenze: Prosegue il trend positivo della raccolta differenziata in Toscana che per il 2018 segna un + 2,2 portando la nostra regione al 56%. E' quanto si evince dai dati relativi alla certificazione delle raccolte differenziate riferiti al 2018. appena pubblicati dalla Regione Toscana.

Gli istituti scolastici hanno tempo fino al 15 ottobre per iscriversi, gratuitamente, al progetto.

Grosseto: Per il quinto anno consecutivo torna “RI-Creazione. Da oggetto a rifiuto e ritorno”, il progetto di educazione ambientale promosso da Sei Toscana nei 104 comuni della Toscana del sud.