Per affrontare il problema dei rifiuti in mare con un approccio integrato e partecipativo.

Grosseto: Presentato nella sala consiliare del Comune di Grosseto il progetto COMMON (COastal Management and MOnitoring Network for tackling marine litter in Mediterranean sea), progetto euromediterraneo finanziato nell'ambito del programma ENI CBC Med.

Urgente un’azione congiunta.
Appello all’unità delle comunità e di tutte le forme di rappresentanza: istituzionali, di categoria e professionali.

Amiata: "Non siamo l’ILVA di Taranto e neppure la Whirpool di Napoli - si legge in una nota de Le imprese geotermiche amiatine -, ma le parole lavoro, occupazione, famiglie, mutui, figli, hanno lo stesso significato anche da noi.

Legambiente: "Già a lavoro con il Comune di Orbetello per attivare una task force #SALVALESPIAGGE”

Grosseto: In occasione della sua ultima visita ad Orbetello, Piero Pelù, dopo aver fatto una passeggiata in Feniglia, ha lanciato attraverso la sua pagina Facebook un appello per fare fronte ai postumi che la tromba d’aria che ha colpito la zona lo scorso novembre ha lasciato sulla spiaggia.  Oltre ai numerosi pini abbattuti, sul litorale si sono riversati moltissimi rifiuti. Il roker ha prontamente chiesto aiuto alle istituzioni e alle associazioni per organizzare una task force. Filtri di sigarette, cotton fioc, cialde di caffè, bottiglie di plastica, rasoi usa e getta, siringhe, scarpe di ogni tipo, giochi da spiaggia, boe da rete e boe da yacht, reti da pesca, cassette di polistirolo, buste e packaging vari, lattine: sono questi sono alcuni dei rifiuti spiaggiati che Pelù ha fotografato e postato e che hanno smosso le coscienze di tutta Italia.

Torna la maratona natalizia di solidarietà per sostenere le attività del progetto Rugiada.

Rispescia: Torna anche quest’anno l’appuntamento natalizio con la solidarietà. Come da tradizione, il circolo Festambiente di Legambiente mette a disposizione di tutti coloro che vorranno portare in tavola tutto il buono della Maremma l’ecopacco di Natale, un dono da mettere sotto l’albero buono, sano e soprattutto sostenibile. Tre le confezioni tra cui scegliere: Maremma, Mediterraneo, Tuttobio.

Castel del Piano: A Castel del Piano, il sindaco Michele Bartalini, l’assessore Renzo Rossi e i tecnici di Sei Toscana hanno inaugurato i due eco-compattatori per la raccolta degli imballaggi in plastica e alluminio e il contenitore per la raccolta dei piccoli RAEE (rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche, come piccoli elettrodomestici, pc, smartphone, cellulari, ecc.), illustrando ai cittadini il funzionamento delle nuove attrezzature.

Incontro con i cittadini per l’introduzione al percorso verso la “Tariffazione puntuale” dei rifiuti venerdì 6 dicembre alle ore 18:00 nella Sala Leopoldina.

Follonica: L’ Amministrazione Comunale di Follonica, insieme al direttore dell’Ato Dr. Paolo Diprima e al direttore tecnico di Sei Toscana Dr. Giuseppe Tabani, invita tutti i cittadini alla sala Leopoldina (presso il Teatro Fonderia Leopolda)  venerdì 6 dicembre alle ore 18:00 per illustrare  il percorso di introduzione alla tariffazione puntuale del servizio di raccolta dei rifiuti.

Grande professionista e appassionato delle “TERRE DAL CUORE CALDO”.

Monterotondo Marittimo: Il momento dei saluti è sempre commovente e toccante, ma è anche l’occasione per ripercorrere le tappe di una carriera e ringraziare per la dedizione e la professionalità messi al servizio dell’azienda e del territorio: è con questo spirito che Enel Green Power ha voluto salutare Sergio Righini, capo reparto manutenzione meccanica elettrica dell’Area Geotermica Lago, che comprende 14 impianti geotermici tra le province di Pisa e Grosseto, dopo quasi 40 anni di lavoro in Enel.

Castell'Azzara: Novità per il servizio di raccolta differenziata a Castell’Azzara. L’Amministrazione comunale e Sei Toscana hanno deciso di riorganizzare il porta a porta con l’introduzione dei mastelli con codice RFID per la raccolta del rifiuto indifferenziato. I nuovi mastelli consentiranno di associare ogni conferimento alla singola utenza iscritta al ruolo Tari del Comune e, in futuro, calibrare la tariffa sulla base dei rifiuti effettivamente prodotti e sulla concreta volontà dei cittadini di effettuare la raccolta differenziata (tariffa puntuale).

casteldelpiano ecocompattatori boxraee sei.jpgI tre nuovi contenitori ad accesso controllato sono stati posizionati in piazza Nassirya.

spazzatrice_seitoscana.jpg“1000 studenti delle superiori coinvolti nel progetto di educazione ambientale di Sei Toscana”.

geotermia (1).JPGLe imprese chiedono alla Regione Toscana di convocare il tavolo al MISE.

Grosseto: "Le imprese nate e cresciute nelle aree della geotermia tradizionale (Alta Val di Cecina e Colline Metallifere) ed amiatina non sono diverse da tutte le altre, se non per il fatto che dipendono prevalentemente dall'esistenza e dall'utilizzo di questa straordinaria risorsa.