Stampa
Categoria: 20anni di MaremmaNews
Visite: 525

Vittorio Patanè

Grosseto: Maremmanews, 20 anni e non dimostrarli. Questa l'impressione che si ha scorrendo il giornale online targato Roberta Filippi ed Enrico Giacomelli. Venti anni non sono pochi, sono una lunga stagione della vita, se poi rappresentano il cammino di una azienda, di una testata giornalistica online, si ha l'esatta dimensione di quello che è stata, è, e rappresenta Maremmanews.

Intanto, va riconosciuta la lungimiranza di Enrico Giacomelli come editore, così come quella del direttore del giornale Roberta Filippi. Chi all'alba del 2000, seppur in un nuovo millennio, avrebbe puntato tutto, già da allora, sull'informazione on line? Nessuno o quasi. Perché chiunque in quel momento avesse fatto informazione solo online sarebbe stato preso per matto.
Maremmanews, Enrico Giacomelli e Roberta Filippi no, anima e corpo si sono buttati in questa avventura, hanno precorso i tempi dandosi una linea editoriale ben precisa, quella di raccontare attraverso delle news a 360 gradi, impreziosite da specifici e mirati pezzi giornalistici quello che accade nella nostra provincia ed oltre. Maremmanews, da vent'anni racconta la vita di tutti i giorni delle comunità maremmane, la storia delle persone, le facce della politica, gli avvenimenti sportivi, mondani, di cultura. Una informazione completa che per come strutturata ha premiato nel tempo questa testata.

La mia collaborazione inizia nel 2016, da poco aveva chiuso il Corriere di Maremma, di cui seppi solo successivamente che Maremmanews ne era stato il suo precursore e che molti tra i giornalisti che fecero parte di quelle redazione si erano formati, avevano mosso i primi passi proprio in questo giornale. Un rapporto che nel tempo si è arricchito, tanto che insieme alla parte editoriale è scaturita una collaborazione per alcune edizioni dell'Almanacco del Calcio Maremmano, così come a mia firma ed edito da Enrico Giacomelli è stato fatto il libro sul Pitigliano calcio: “Aurora Pitigliano, molto più che una squadra di calcio” . E non è da escludere che possano esserci altri rapporti futuri in questa ottica.

Per il resto, alcune mie collaborazioni con trasmissioni televisive e sul web che mi hanno ristretto tempi e possibilità di impegnarmi, così come intendo l'impegno nei confronti di un giornale, a tutto tondo, hanno di fatto sancito la fine della collaborazione con il giornale. Rimane la gratitudine, l'affetto, la stima per tutta la redazione di Maremmanews, dove comunque mi sento e mi sono sempre sentito in famiglia. E allora non resta che augurare a Maremmanews lunga vita, con la consapevolezza che oramai questo giornale è parte integrante della nostra vita, quella di tutti i giorni. Dove, sempre e comunque, troveremo un momento durante la giornata per un clic, per aprire una pagina che poi è una grande e bella finestra sulla Maremma.

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza . I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono gia' state impostate. Per saperne di pi sui cookie che utilizziamo, vedere le Informazioni sui Cookie.

  Accetto i cookie da questo sito.
EU Cookie Directive Module Information