Stampa
Categoria: 20anni di MaremmaNews
Visite: 408

Massimo Galletti

Grosseto: La mia collaborazione con Maremmanwes, va indietro nel tempo. Non dico quanto, ma il ricordo del primo incontro con l'editore prima e con l'amico Giacomelli dopo, è rimasto impresso molto bene nella mia mente, anche se sono passati diversi anni.

La prima sede di Maremmanews, si trovava in Via Buozzi. Giacomelli, mi fece vedere come aveva realizzato il sito web, i suoi contenuti e mi spiegò la sua idea di fare informazione. Maremmanews è stato il primo giornale web della provincia e credo uno dei primi in regione e in Italia. L'intuizione di Giacomelli era geniale, ma aveva bisogno di contenuti e per questo mi aveva contattato.

Ora nessuno fa più caso alle tantissime testate giornalistiche on line che sono nate sull'onda dello sviluppo della rete internet, diventata sempre più veloce. All'inizio, il collegamento avveniva solo da casa con il modem, che prima di agganciare il computer, faceva il caratteristico cicaleccio. I modem, ora sono super veloci e sempre in rete. Devo essere sincero, in un primo momento non avevo capito molto bene l'importanza di fare un giornale on line. Lavoravo per Teletirreno e quello che mi interessava di più era fare televisione e non certo scrivere su internet, ma con il passare del tempo intuii che quella sarebbe stata una bella opportunità.

La nostra amicizia divenne sempre più stretta, quando Maremmanews e Teletirreno decisero di collaborare insieme. Giacomelli ideò e realizzò un programma per la trasmissione “Domenica Goal” che conducevo su Teletirreno. Il programma consentiva di inserire tutti i risultati e le classifiche dei vari campionati di calcio e trasmetterli in tempo reale in diretta. Una innovazione che fece risparmiare tempo e consentiva di lavorare molto più velocemente rispetto al passato. Prima, infatti l'operatore della regia doveva inserirli uno per uno nella pagina grafica della trasmissione. Gli stessi risultati, si potevano leggere anche sulla pagina sportiva di Maremmanwes, in tempo reale. Anche in questo Giacomelli era stato un innovatore, tenendo conto di come si sono evolute oggi le grafiche in ambito giornalistico.

Devo ringraziare Enrico di questa bella opportunità che mi ha dato. Lavorare per Maremmanews è stata un bella palestra. L'esperienza giusta per lavorare sul web, cosa che sto facendo tutt'ora. Oggi non collaboro più con la testata giornalistica, ma ricordo sempre con piacere quei tempi. Eravamo molto più giovani e con la voglia di fare giornalismo e sperimentare. Faccio a Maremmanews i migliori auguri. La prima, storica testata web on line della nostra città! 

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza . I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono gia' state impostate. Per saperne di pi sui cookie che utilizziamo, vedere le Informazioni sui Cookie.

  Accetto i cookie da questo sito.
EU Cookie Directive Module Information