Giulia Ferretti

Grosseto: Il mio primo giorno con MaremmaNews è stato davvero emozionante. Lo ricordo come se fosse adesso. Eravamo ai primi di aprile del 2016, quando fui incaricata di seguire l’iniziativa culturale ‘PiazzaLibri’, che si teneva al Cassero Senese di Grosseto, per conto della testata. Tutto iniziò qualche mese prima, quando chiesi a mio papà, il quale già da moltissimi anni era in redazione e collaborava col giornale, di sentire l’editore Enrico Giacomelli e la direttrice responsabile Roberta Filippi, se c’era la possibilità di iniziare un percorso, quello nel mondo dell’informazione, al quale da sempre ero incuriosita e attratta.

Vittorio Patanè

Grosseto: Maremmanews, 20 anni e non dimostrarli. Questa l'impressione che si ha scorrendo il giornale online targato Roberta Filippi ed Enrico Giacomelli. Venti anni non sono pochi, sono una lunga stagione della vita, se poi rappresentano il cammino di una azienda, di una testata giornalistica online, si ha l'esatta dimensione di quello che è stata, è, e rappresenta Maremmanews.

Massimo Galletti

Grosseto: La mia collaborazione con Maremmanwes, va indietro nel tempo. Non dico quanto, ma il ricordo del primo incontro con l'editore prima e con l'amico Giacomelli dopo, è rimasto impresso molto bene nella mia mente, anche se sono passati diversi anni.

Giulia Lafavia

Grosseto: La mia avventura con MaremmaNews è iniziata circa 2 anni fa, quando un giorno ho preso coraggio e ho mandato il link del mio blog di cucina alla Redazione. Il direttore Roberta Filippi mi ha subito dato fiducia ed è nata la rubrica "In cucina con Giulia".

Franco Ferretti

Grosseto: Per un giornale tradizionale, e quando parlo di tradizionale intendo quello cartaceo, avere venti anni di vita come adesso sta festeggiando il nostro online MaremmaNews, può sembrare ai più un lasso di tempo talmente piccolo rispetto alla lunga vita che moltissimi e titolatissimi giornali cartacei, italiani e non, invece hanno.

Roberta Bogi Pagnini

Grosseto: Ricordo ancora con molto piacere la prima volta che entrai nella redazione di Maremmanews: per me si trattava della prima esperienza lavorativa, ancora dovevo finire l'Università di Media e Giornalismo a Firenze, ma avevo voglia di iniziare al più presto la mia carriera nel mondo del giornalismo.
Così scrissi ad Enrico Giacomelli, l'editore, che mi convocò per un colloquio.

Lorenzo Falconi

Grosseto: Senza Maremmanews forse non sarei diventato quello che sono adesso. La mia carriera da giornalista sportivo, infatti, è iniziata proprio con questa gloriosa testata che si appresta a tagliare un traguardo molto importante. 20 anni non sono uno scherzo, sono due decenni in cui il mondo è cambiato tantissimo, soprattutto a livello tecnologico. E se fai parte di una piattaforma digitale il processo è in continua evoluzione.

Elena Del Santi

Grosseto: Quanti ricordi legati a Maremmanews... Innanzitutto questo quotidiano rappresenta l’inizio del mio lavoro, nel 2000-2001, con uno stage nell’azienda di software di Enrico Giacomelli. Che gran fortuna per me! Giacomelli e la direttrice della testata, Roberta Filippi, sono stati i pionieri dell’informazione on line in provincia e forse anche in Toscana. Pensare al web di 20 anni fa, è come guardare una vecchia foto in bianco e nero. Gli utenti erano pochi, la connessione era lentissima, non c’erano i social... ma Enrico ci credeva eccome!

Maria Francesca Aramini

Grosseto: 20 anni e ancora tanto giovane e fresca, una testata nata per amore, da una mente aperta, e cresciuta con amore. Per chi non lo avesse capito sto parlando di MaremmaNews.it, il primo quotidiano on line della provincia di Grosseto. Qualcuno può pensare che la mia sia piaggeria, verso il giornale che mi ha dato tante soddisfazioni, che il mio sia un elogio fazioso, ma sbaglierebbe perché ignora troppe cose.

Gianni Mancini

Grosseto: Maremmanews, vent'anni, tanto è il tempo passato da quando è nato il primo quotidiano on line della Maremma. Scorreva un caldo giorno nel mese di settembre del 2000, l'anno dell'Euro, quando decollava una nuova testata giornalistica da me diretta con a fianco l'editore Enrico Giacomelli.

Roberta Filippi

Grosseto: Era il Settembre del 2000 quando a Grosseto nasceva una testata giornalistica decisamente innovativa, un giornale telematico, un quotidiano non da sfogliare ma da navigare sul web. Una follia per la maggior parte delle persone, nella quale quasi nessuno credeva, destinata probabilmente ad esaurirsi in breve tempo, e che invece continua a raccontare la storia di Grosseto e della Maremma da 20 anni.