Porto Santo Stefano: Arriverà domenica prossima, 28 agosto a Porto S.Stefano “Sirena”, la nave da crociera che rientra nel programma messo a punto grazie al progetto PortArgentario, un’iniziativa di collaborazione nata tra Autorità Portuale Regionale Toscana e Comune di Monte Argentario, con l’obiettivo, ciascuno per le competenze ed attribuzioni rispettivamente dovute per i porti di Porto S.Stefano e Porto

Ercole, di dare un contributo allo sviluppo economico locale con attività di  promozione del turismo nautico legato alle navi da crociera e ai super yachts, proponendo il comprensorio della Maremma e dell’Argentario, nel mercato internazionale delle navi da crociera di piccole/medie dimensioni e dei charter.

Oltre 600 passeggeri sbarcheranno dalla mattina alle otto e per tutta la giornata di domenica al molo di piazzale Candi. Poiché è il primo scalo dell’anno a Porto S.Stefano, i responsabili di PortArgentario hanno organizzato un benvenuto ufficiale in banchina. Ad accogliere i crocieristi, come già avvenuto per gli scali nel porto di Porto Ercole, ci saranno il sindaco Arturo Cerulli il segretario generale dell’autorità portuale Fabrizio Morelli, la Pro Loco di Porto S.Stefano e rappresentanti dei commercianti locali.

Durante la giornata 200 passeggeri saranno accompagnati con 5 autobus in escursioni esterne, gli altri rimarranno a Porto S.Stefano per visitare il paese approfittando anche del mercatino sul Lungomare dei navigatori.

“Sirena” è una nave da crociera di medie dimensioni della Compagnia Oceania Cruises che fa crociere nel Mediterraneo. Con una capacità di 684 passeggeri, Sirena è nave appartenente al pluripremiato progetto delle unità gemelle Regatta, Insignia e Nautica e vanta servizi a cinque stelle, come ad esempio 4 esclusivi ristoranti gourmet, sei saloni e diversi bar eleganti e ricercati.