calcio.jpgLa gara sarà diretta dall'arbitro regionale Ares Andrea Schiavo coadiuvato dagli assistenti Giacomo Ginanneschi e Gianluca Stella.

di Giulia Ferretti

Grosseto: Il campionato di Terza categoria provinciale, girone grossetano si è concluso con la vittoria del Braccagni, ma per l’ulteriore posto che da diritto alla promozione in Seconda categoria, il tutto si giocherà nel post-season con i play-off in programma domenica 21 maggio. La formula, vista la situazione che è maturata al termine della stagione regolare, una gara di semifinale tra la terza e la quarta classificata, nel caso specifico tra Ribolla e la Nuova Grosseto.

Chi passerà il turno troverà nella finalissima il Montiano, squadra seconda classificata e quindi con diritto all’accesso alla finale senza disputare le semifinali. La gara in programma al “Gaetano Scirea” dell’ex cittadina mineraria è di quelle “secche”, cioè con gara unica, dove la meglio classificata in questo caso il Ribolla ha dalla sua due risultati utili su tre per passare il turno. Difatti potrebbe bastare anche un pareggio al termine dell’incontro per accedere alla finalissima.

La sezione Aia di Grosseto ha designato per questo incontro una terna arbitrale, composta dall’arbitro regionale Ares Andrea Schiavo e dagli assistenti Giacomo Ginanneschi e Gianluca Stella. Quindi non resta che aspettare il termine dei novanta minuti, o in caso di parità degli eventuali tempi supplementari per conoscere chi delle due formazioni domenica 28 maggio incontrerà nella finalissima il Montiano.