L’Oncologia di Grosseto all’avanguardia per le terapie personalizzate, con il laboratorio di Diagnostica molecolare.

Grosseto: Nuove terapie più mirate ed efficaci per combattere i tumori, grazie alla diagnostica molecolare e alla caratterizzazione biologica del tipo di carcinoma.
Dal primo luglio 2016, all’ospedale di Grosseto, il Laboratorio di Diagnostica molecolare oncologica (che opera all’interno della Sezione di Diagnostica molecolare e della Riproduzione), affianca e integra l’attività dell’Anatomia patologica per lo studio delle caratteristiche dei tumori, individuati nella area grossetana.

Intervento di Marco Sabatini per Sinistra Italiana.

Orbetello: A differenza della Lega Nord, rappresentata ad Orbetello da Pianelli, che ha governato questo paese a più riprese, iniziando la riduzione del finanziamento del Sistema Sanitario Nazionale, continuato successivamente dal governo a trazione Renziana, SEL prima e Sinistra Italiana poi non è mai stata complice di questi tagli lineari e di “riorganizzazioni” decise senza dialogo a livello Regionale.

Grosseto: Nell'ambito dello stato di agitazione proclamato dall'Intersindacale Medica dell'Emergenza-Urgenza della Azienda USL Toscana Sud-Est si è tenuto il 23 Marzo presso la sede di Piazzale Rosselli in Siena un incontro tra la Direzione USL e le parti sindacali. Presenti il Direttore Generale Dott. Enrico Desideri, la Direttrice Sanitaria Dott.ssa Simona Dei, il Direttore del Dipartimento Emergenza-Urgenza Dott. Massimo

Dal 28 marzo al 21 aprile, 10 incontri per dire basta al fumo. Sono aperte le iscrizioni.

Grosseto: Dieci incontri per dire basta al fumo o, almeno, per intraprendere un percorso per smettere di fumare. Riprendono da martedì 28 marzo i corsi promossi, già da alcuni anni, dalla Asl e organizzati dall’Unità funzionale “Dipendenze” Area Grossetana, in collaborazione con il Centro antifumo aziendale.

Intervento del sindaco di Grosseto Antonfrancesco Vivarelli Colonna.

Grosseto: La Regione sorda alle esigenze dei territori e alla salute dei cittadini. Le notizie che arrivano da Firenze – con il varo ufficiale dei mega-distretti santari - sono, ancora una volta, penalizzanti per la nostra terra.

Francesco Limatola, presidente della SdS grossetana, apprezza il lavoro avviato a Grosseto e sottolinea: “E' il momento di impegnarsi con l'Azienda sanitaria e mettere al centro i bisogni dei cittadini”.

Grosseto: Conoscere e ascoltare i bisogni di salute dei cittadini per coinvolgere i territori in una programmazione partecipata delle politiche sanitarie. E’ questo l’obiettivo degli incontri “Tessere i territori”, promossi dall’Asl Toscana sud est

Orbetello: L'ispettrice del corpo delle infermiere di Orbetello, Sorella Pamela Rosati, ricorda i numerosi impegni a supporto delle iniziative portate avanti dalla CRI di Orbetello, in particolare, Sorella Crotti sarà in sede CRI di Via Gioberti 18 a Orbetello, a piano terra, ogni mercoledì pomeriggio, per una campagna di sensibilizzazione al

Follonica: La Croce Rossa Italiana di Follonica informa che sono aperte le iscrizioni per il reclutamento di nuovi Volontari. Il percorso di formazione inizierà questa sera alle ore 21.00 presso la sede di Via della Pace e prevede una prima parte di lezioni per l’iscrizione nel Corpo dei Volontari C.R.I. ed altre successive per specializzarsi nel pronto soccorso e trasporto infermi.

Follonica: Saranno inaugurati sabato prossimo, con una cerimonia a partire dalle 17:30, i nuovi veicoli recentemente in dotazione alla locale sezione della Croce Rossa Italiana.
Si tratta di due ambulanze, di un pulmino attrezzato sponsorizzato da aziende del territorio grazie al progetto “Mobilità Sicura” e di un autofurgone logistico per il servizio salvataggio in acqua.

Orbetello: Gli istruttori della Cri insegnano come effettuare le manovre di rianimazione al personale delle scuole di Orbetello e dello Scalo. L'iniziativa formativa vede la collaborazione di molti istruttori di Cri, nel contesto di una sinergia istituita con il Comune, per l'aggiornamento dei dipendenti dei plessi scolastici comunali. Scuole e palestre sono state dotate dalla giunta municipale di appositi defibrillatori semi automatici.

Follonica: Venerdì 17 marzo alle ore 17:00 alla Sala Tirreno di via Bicocchi, si svolgerà il convegno dal titolo “Vaccinarsi oggi. Perché?”, organizzato dall’Amministrazione comunale di Follonica per offrire un momento di confronto su un argomento oggi molto sentito  anche nella nostra città.

Si è svolto oggi a Grosseto il primo dei 13 incontri tra Direzione aziendale e territorio, programmati in tutta la Asl.

Grosseto: Sei comuni, compreso il Capoluogo, poco meno di 109 mila abitanti, densità di popolazione più bassa della media regionale, indicatori sociali che denotano una situazione complessivamente in linea con la media Toscana. La zona distretto Area grossetana si presenta come la più popolosa della provincia e una di quelle a maggior impatto sulle future scelte per le politiche sanitarie e assistenziali.

Grosseto: Prenotare visite e prestazioni, pagare il ticket senza dover chiamare il call center o fare la fila al Centro unico prenotazioni, ma direttamente in farmacia.

Si apre martedì 14, a Grosseto, il ciclo di incontri nelle zone socio-sanitarie della Asl.

Grosseto: “Ascoltare” il territorio, intercettare i bisogni, produrre strumenti di programmazione per offrire risposte sanitarie e sociali appropriate. È questo il principale obiettivo degli incontri che la Direzione aziendale ha messo in calendario, da ora fino a maggio, nelle 13 Zone socio-sanitarie in cui è divisa la Asl sud est, in vista della redazione dei Piani integrati di salute.

Da questa Unità operativa verrà sviluppato il Polo per la salute della donna e del bambino.

Grosseto: Nel prossimo futuro è previsto lo sviluppo di un Polo per la salute della donna e del bambino, ma già da oggi la Fisiopatologia della riproduzione umana, che ne costituisce l’embrione, è un punto di riferimento per le donne di ogni età della provincia di Grosseto e delle zone limitrofe.