Punta Ala: È dedicata al tema dell'acqua la collettiva di artisti contemporanei che Affordable Art Point di Emanuela Orler, con l'Associazione Culturale no profit per l'arte Dedalo River, porta a Punta Ala dal 16 Luglio al 18 Settembre. Si tratta del primo appuntamento di un ciclo di mostre per riscoprire, nelle diverse espressività dell'arte contemporanea, il significato e il valore dei quattro elementi naturali. Per Punta Ala, porto turistico della Maremma toscana conosciuto ed apprezzato a livello internazionale, dove la famiglia Orler ha le sue Gallerie d'Arte, è stato scelto il tema

dell'acqua. E non poteva essere diversamente. L'acqua è fonte di vita, ma è anche espressione di un territorio e raffigurazione del suo paesaggio, è risorsa e ricchezza, è ricordo, è immaginazione e voglia di evasione dalla realtà. È sinonimo di versatilità e di diversa espressività, di genere, di stile e di tecnica. Ogni artista selezionato da Affordable Art Point, e la mostra ci fa conoscere Luca Bonfanti, Martina Buracchi, Simone Butturini, Adriana Cicognani, Paolo Collini, Maria Angelica Correra, Celine Ouimet, Mario Patella, Gunter Pusch, Claudio Marcello Rossi, Luigina Sestini, Salvatore Sferrazza, Natalie Silva, Alessandro Tofanelli, affronta e interpreta il tema dell'acqua seguendo una propria personale visione, proponendo immagini inusuali talvolta ma capaci di regalare emozioni.

L'acqua con la sua caratteristica fluidità e trasparenza ma anche la sua energica vitalità, il suo significato così eterogeneamente legato alla condizione umana, è da sempre fonte di ispirazione per gli artisti. E questa esposizione, attraverso le opere di artisti contemporanei molto diversi tra loro, ci farà riscoprire i significati e il valore dell'elemento acqua oggi. Un tema estremamente attuale se pensiamo all'acqua come fonte inasauribile e rinnovabile, come elemento naturale che contribuisce all'adeguato sviluppo di un territorio. La sua abbondanza porta benessere, ma la sua scarsezza genera miseria e alimenta tensioni; l'inquinamento ne minaccia le qualità e indebolisce la sua ricchezza. L'acqua è oggi un bene da tutelare, una risorsa fondamentale per l'umanità, sulla quale confrontarsi e progettare, anche attraverso la cultura. Patrocinata dal Comune di Castiglione della Pescaia la mostra, allestita presso la Sala Espositiva Il Gualdo di Punta Ala (GR), vede coinvolte insieme ad Affordable Art Point e Gallerie d'Arte Orler le associazioni Vivere Punta Ala e Il Gualdo, realtà che hanno a cuore la tutela e lo sviluppo turistico e culturale del proprio territorio. La mostra, ad ingresso gratuito, rimarrà aperta fino al 18 settembre, e potrà essere visitata tutti i giorni con orario 10:00-13:00 / 17:00-20:00. L'apertura sabato 16 luglio alle ore 18:00 presso la Sala Espositiva Il Gualdo. Il progetto prosegue a settembre con la mostra presso l'istituzionale Galleria Orler di San Martino di Castrozza, in Trentino, dedicata al tema “...aria”.