E’ il progetto CoopUp promosso da Confcooperative Toscana, rivolto ai giovani che hanno idee da trasformare in impresa.
Confcooperative mette a disposizione una sede e un percorso professionale per i giovani e le donne.

Firenze: Sei giovane e hai un’idea imprenditoriale nel mondo della cooperazione e della sostenibilità? Da oggi è possibile partecipare al progetto CoopUp, promosso da Confcooperative Toscana e CoopUp Firenze, rivolto ai giovani e alle donne che hanno idee imprenditoriali innovative e desiderano trasformarle in attività di successo ispirandosi ai principi della cooperazione.

I quindici progetti più meritevoli saranno sostenuti nel loro sviluppo e avranno a disposizione, gratuitamente, tutti gli strumenti necessari per avviare correttamente il proprio progetto imprenditoriale, a partire dalle postazioni di lavoro nella sede di CoopUp in via Vasco De Gama, a Firenze, poi con la formazione e la consulenza manageriale, il supporto alla ricerca di fondi, i percorsi di tutoring e mentoring e con la messa in rete con 19 spazi di incubazione e 20mila cooperative in tutta Italia.

Possono partecipare all’iniziativa le imprese attive costituite da non più di tre anni, startup in via di costituzione, gruppi informali di lavoro o persone fisiche che hanno una valida idea progettuale, liberi professionisti o persone fisiche che desiderano intraprendere la libera professione. Per partecipare è necessario compilare la domanda di ammissione e i relativi allegati, scaricabili dal sito .toscana.confcooperative.it, per poi inviarli all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. assieme alla documentazione integrativa richiesta entro venerdì 12 maggio 2017. Confcooperative Toscana baserà la valutazione dei progetti sui seguenti elementi: innovazione, impatto economico sul territorio, impatto sociale, impatto ambientale, fattibilità tecnica del progetto.

Nello specifico, i progetti vincitori, nella fase di pre-incubazione (22 maggio 2017 – 28 luglio 2017) beneficeranno di un percorso di formazione manageriale per l’avviamento d’impresa, dieci ore di business clinic, una postazione di lavoro dedicata e una partecipazione ad eventi ed iniziative dell’Ente promotore. Nella fase di incubazione (04 settembre 2017 – 22 dicembre 2017) i soggetti selezionati beneficeranno di un percorso di formazione manageriale per la sostenibilità d’impresa, dieci ore di business clinic, attività di mentoring, affiancati da imprenditori affermati nel settore di interesse, attività di matching, per favorire il confronto con potenziali clienti, partner o investitori, servizi di orientamento al funding, servizi di stakeholder engagement, postazione di lavoro dedicata, partecipazione ad eventi ed iniziative dell’Ente promotore.
“Questo progetto – ha detto Marco Tortora, responsabile di CoopUp – vuol essere un’opportunità per tutti i giovani di cimentarsi attivamente nel mondo del lavoro, al fine di creare innovazione e impatto sociale per la propria comunità e il territorio, oltre che un’occasione per prendere in mano il proprio futuro e realizzare il lavoro che desiderano puntando sulla loro passione e visione”.