Grosseto: Ieri pomeriggio una Volante della Questura di Grosseto, nel corso di un normale servizio di controllo del territorio, veniva avvicinata da un cittadino il quale riferiva agli operatori di aver notato due persone presumibilmente magrebini, intenti a spacciare.
Gli operatori della Volante, si recavano sulla Strada delle Sante Mariae, luogo indicato dal cittadino, dove constatavano un movimento di autovetture che si fermavano in corrispondenza di due persone che sostavano sul bordo della carreggiata a ridosso della macchia Mediterranea presente in quella zona.

I due soggetti alla vista della Volante si davano a precipitosa fuga in direzione della Macchia, inseguiti riuscivano a dileguarsi facendo perdere le loro tracce, veniva recuperato un cellulare e due involucri, di cui, i due fuggitivi si erano disfatti durante l’inseguimento. Dai successivi accertamenti ed esame chimico-tossicologico esperiti si evinceva che un involucro conteneva 8 otto dosi di cocaina e l’altro 15 dosi di eroina per un totale di circa 21 grammi di sostanza stupefacente pronta per la cessione.

Grazie alla fattiva collaborazione del cittadino gli operatori della Volante hanno potuto interrompere l’attività delittuosa, permettendo di acquisire le informazioni necessarie e ulteriori elementi per supportare la successiva attività investigativa.