Camillo Bortolato .jpgSabato 20 maggio nella Sala storica della Biblioteca Comunale degli Intronati . Chi ha partecipato all’Open Day del Centro Dedalo (lo scorso 29 aprile) potrà partecipare al talk esclusivo che anticiperà l’incontro.

Siena: Camillo Bortolato pedagogista e insegnante, famoso in tutto il mondo per aver ideato il metodo analogico, sarà a Siena per la prima volta per “Imparando si vola”, l’iniziativa promossa da SOS Dislessia, Associazione SerenaMente e Centro Dedalo con il patrocinio del Comune di Siena - Assessorato all’Istruzione, in programma sabato 20 maggio dalle 10.00 alle 13.00 nella Sala storica della Biblioteca Comunale degli Intronati (via della Sapienza 3).

Una conferenza gratuita rivolto non solo agli insegnanti ma anche a tutta la cittadinanza, nel quale si potrà approfondire la filosofia alla base degli strumenti didattici inventati da Camillo Bortolato e sperimentati all’Università di Padova e in altri Atenei, prima di essere adottati con successo da tanti insegnanti della scuola primaria e dell’infanzia in Italia e all’estero.

Il Metodo Analogico fa leva sull’intuito dei bambini per trasformare l’apprendimento in un gioioso volo di scoperta. Sono già più di un milione i bambini che hanno provato questo metodo estremamente semplice e intuitivo per apprendere. Camillo Bortolato insegna da 38 anni nella scuola primaria e ha sempre cercato con i suoi alunni una strada che portasse ad apprendere con meno fatica e più soddisfazione. Negli anni ha costruito strumenti che grazie alla loro efficacia e semplicità portano a risultati sorprendenti nell’ambito dell’apprendimento.

Secondo il prof. Bortolato, il modo più naturale di apprendere è, infatti, mediante metafore e analogie come fanno i bambini che nella loro genialità imparano a giocare, a parlare o usare il computer ancor prima degli adulti. Per questo il metodo analogico è da lui definito, il metodo del cuore, cioè dell’intuizione a tutto campo, esercitata a 360 gradi, per accogliere tutto, nella fiducia e nell’accettazione, senza timore e senza il bisogno di controllo.

Chi ha partecipato all’Open Day del Centro Dedalo (svoltosi il 29 aprile) potrà porre delle domande al prof. Bortolato durante il talk esclusivo che anticiperà l’incontro. Per informazioni e iscrizioni gratuite ma obbligatorie scrivere a Associazione SerenaMente Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o chiamare allo 0577236516.